Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, le ragazze del Texas ci sanno fare…

NBA

I Mavericks segnano solo 8 punti nel terzo quarto contro San Antonio. Nella pausa prima del quarto periodo, Courtney Novak ne segna 3 da centrocampo. E fa impazzire Dirk Nowitzki

Il terzo quarto dell’ultima gara interna dei Mavericks – la sconfitta 102-89 contro i San Antonio Spurs – è stato con ogni probabilità uno dei punti più bassi della stagione della squadra di caoch Rick Carlisle. Il terzo parziale infatti si è chiuso con il punteggio di 25-8 per i neroargento, guidati dagli 11 punti nella frazione di David Bertans. Nella pausa tra il terzo e quarto periodo, però, a risollevare morale e spirito di Dirk Nowitzki e compagni ci ha pensato Courtney Novak. No, non cercate il suo nome nel roster dei Mavs. La ragazza, sorteggiata tra il pubblico per un tiro delle speranza con in palio un televisore da 65 pollici, ha mandato a bersaglio con grande disinvoltura il suo primo e unico tentativo da centrocampo (segnando – ha fatto notare la perfida stampa texana – cinque punti in meno di quanto fatto da tutta la squadra nel quarto appena chiuso…). E le reazioni di Courtney – sul parquet con una maglia raffigurante il volto di Dirk Nowitzki – sono pareggiate solo da quelle del tedesco stesso, tra salti di gioia e abbracci solitamente destinati a una vittoria importante. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche