Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Finals, intervista esclusiva a Thierry Henry prima di gara-5

NBA

Mauro Bevacqua

VIDEO. Prima di gara-5 alla Oracle Arena abbiamo intercettato la leggenda dell'Arsenal Thierry Henry, da sempre grande appassionato di NBA. Ecco cosa ci ha raccontato

OAKLAND - Arriva ben prima della palla a due, si vuole godere ogni istante anche del prepartita, accetta di buon grado di fare due chiacchiere su quella che - confessa - è una sua grande passione e non da oggi ("Io ho iniziato a seguire la NBA già ai tempi di Larry Bird e a quell'epoca in tv c'era al massimo una partita a settimana se si aveva l'abbonamento alla tv satellitare, la NBA non era così disponibile come succede oggi", racconta). Con Thierry Henry la chiacchierata inizia gioco forza dai San Antonio Spurs del suo grandissimo amico Tony Parker, la cui assenza - combinata a quella di Kawhi Leonard - ha forse compromesso le speranze dei texani di poter essere in campo a giugno: "Con i se e con i ma non si scrive la storia - commenta - dico che sarebbe stato comunque difficile per gli Spurs battere questi Warriors". Californiani che in finale ritrovano per il terzo anno di fila i Cavs di LeBron James e compagni e la tanto celebrata "trilogia" a Titi piace parecchio: "Abbiamo di nuovo una vera rivalità, è bellissimo". Parole mai banali, una conoscenza della materia davvero approfondita, una passione vera che il giocatore francese dimostra a ogni risposta di questa intervista concessa a pochi minuti dal via di gara-5. Da non perdere.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport