Please select your default edition
Your default site has been set

Infortunio Hayward, la commovente lettera di Kobe Bryant: "Tornerai più forte di prima"

NBA

In un lungo ed emozionante post su Instagram, la leggenda dei Lakers ha voluto incoraggiare la guardia dei Celtics, vittima la scorsa notte di un grave infortunio alla gamba sinistra. Si valutano tutti gli scenari prima di intervenire chirurgicamente

Gordon Hayward è stato l’ultimo giocatore a marcare Kobe Bryant su un parquet Nba: Era il 13 aprile 2016 e quel giorno il numero 24 dei Lakers si congedò dal basket con 60 punti. Ma non è l’unica cosa che lega i due. Kobe e Hayward non hanno mai nascosto in pubblico la loro stima e simpatia reciproca. Bryant recentemente ha confessato che Gordon è uno dei giocatori con cui intrattiene regolari conversazioni, così come Hayward, in passato, ha chiesto aiuto a lui per perfezionare il suo gioco.

Questo per dare il contorno, la cornice, del meraviglioso messaggio che Bryant ha rivolto via social all’amico, poche ore dopo il terribile infortunio alla gamba durante la gara inaugurale della stagione fra Cleveland e Boston.

Molto più di una semplice lettera, su Instagram c’è il manifesto del Mamba pensiero, una guida preziosa a cui attingere per trovare la forza interiore necessaria a superare questo momento.

"Sii triste. Sii arrabbiato. Sii frustrato. Urla. Piangi. Resta imbronciato. Quando ti alzerai penserai che sia stato solo un incubo, ma realizzerai che è tutto vero. Sarai arrabbiato e vorrai tornare indietro nel tempo: a prima di quella partita, di quella giocata. Ma la realtà non ti restituisce nulla e anche tu non puoi farci nulla. Ora è tempo di guardare avanti e concentrarti su tutto quello che puoi fare per prepararti all’operazione, chiedi tutto quello che puoi ai medici per essere sicuro di aver capito tutto della procedura così potrai visualizzarla nel tuo subconscio mentre verrai operato e migliorare le possibilità di riuscita. Poi concentrati sul recupero giorno dopo giorno dopo giorno. È un percorso lungo, ma se ti concentrerai sui piccoli traguardi lungo la via troverai la bellezza nel fare cose semplici che prima di questo infortunio davi per scontate. Significa anche che, quando tornerai, avrai una prospettiva diversa. Sarai così grato di poter stare in piedi, di poter camminare, di poter correre che ti allenerai più intensamente di quanto tu abbia mai fatto. Vedrai la speranza crescere dentro di te dopo ogni piccolo traguardo e per questo diventerai un giocatore più forte. Buona fortuna per questo percorso amico mio, sempre Mamba mentality".

Hayward, si valutano tutti gli scenari prima di operare

Gordon Hayward, che era all’esordio coi Celtics con cui aveva firmato in estate un quadriennale al massimo salariale, è stato sottoposto nelle ultime ore a una risonanza magnetica e una lastra. Ha riportato la frattura della tibia e della caviglia sinistra con possibile interessamento dei legamenti. Sicuramente sarà necessario un intervento chirurgico, ma al momeno non è stata ancora fissata una data. Si valutano tutti gli scenari possibili vista la complessità dell'infortunio subito.

Tutti gli infortuni nella carriera di Kobe

Bryant in carriera ha subito diversi gravi infortuni: la rottura del tendine d’Achille e la frattura del piatto tibiale del ginocchio nel 2013, l’operazione alla spalla nel 2015.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche