Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Atlanta batte un colpo: contro i Blazers arriva il 3° successo nelle ultime quattro

NBA

Un grande secondo tempo di Dennis Schröder trascina gli Hawks alla vittoria contro Portland, che comincia a patire l'assenza di Damian Lillard. Bene Marco Belinelli con 14 punti, pur interrompendo la striscia di liberi a segno e sbagliando due schiacciate nel primo tempo

IL TABELLINO

L’inizio di stagione non è stato granché per gli Atlanta Hawks, ma la conclusione dell’anno se non altro è positiva: vincendo in casa 104-89 con i Portland Trail Blazers, Marco Belinelli e soci sono riusciti a raccogliere il terzo successo nelle ultime quattro gare, salendo a un record di 10-26 che li vede comunque sul fondo della NBA, ma se non altro li mette al riparo da figuracce storiche. Per riuscirci la squadra di coach Budenholzer si è affidata al proprio miglior giocatore, Dennis Schröder, che dopo un primo tempo da soli 4 punti si è acceso nella ripresa, segnandone 18 dei suoi 22 finali a cui ha aggiunto 8 assist per completare una rimonta da -11 a inizio terzo quarto. Il tedesco è stato ben supportato da Belinelli, secondo miglior marcatore di squadra con 14 punti grazie a un 5/10 dal campo e 2/4 da tre, ma interrompendo la striscia di tiri liberi consecutivi a segno sbagliandone uno arrivato per un fallo tecnico a Shabazz Napier. Proprio il sostituto di Damian Lillard, ancora fuori per un problema alla coscia, è stato il migliore degli ospiti con 21 punti seguito dai 18 (con 8/21 dal campo e -25 di plus-minus) di C.J. McCollum. I Blazers però non sono riusciti a dare seguito all’ottima vittoria sul campo dei Philadelphia 76ers crollando nel secondo tempo, senza riuscire a resistere alle accelerazioni di Schröder, alla precisione di Belinelli e ad altri quattro giocatori in doppia cifra, utili per doppiare gli avversari nei punti da seconda opportunità (24-12) e staccarli nettamente nei punti in area (46-28), con lo scontro tra le panchine che si è risolto sul 41-23 in favore di quella dei padroni di casa. Gli Hawks sono riusciti così a vincere tre partite casalinghe in fila per la prima volta in stagione, tanto che nel post-gara hanno preso bonariamente in giro Belinelli, che nel primo tempo si era reso protagonista in negativo con ben due schiacciate sbagliate: “La prossima volta cercherò di farmi fare fallo: mi sa che è più intelligente…” ha detto con un sorriso. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche