Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Danilo Gallinari in esclusiva: "Il rientro procede bene, mai visti tanti infortuni"

NBA

VIDEO. Il numero 8 degli L.A. Clippers parla del suo recupero dall'infortunio muscolare al gluteo, della situazione della sua squadra e del suo rapporto con coach Doc Rivers in esclusiva per skysport.it prima della sconfitta di stanotte contro OKC

“Va meglio — dice un sorridente Danilo Gallinari ai microfoni di skysport.it - il muscolo sta recuperando: non è ancora al 100% ma siamo sulla strada giusta, per fine gennaio-inizio febbraio dovrei poter tornare in campo”. Se la strada per il recupero è quella giusta, sembra essere giusta anche quella imboccata dai Clippers ultimamente: sei vittorie nelle ultime sette gare, prima del ko contro Oklahoma City. “Merito di tutti, giocatori, allenatore, staff: quando si vince si vince tutti, quando si perde idem. Certo è che recuperare gli infortunati ci ha aiutato: mai visto nulla di simile prima nella mia carriera, e purtroppo è capitato a noi. Resto fiducioso: se riusciamo a mantenere un record positivo da fine gennaio in poi, con il rientro di tutti in squadra, possiamo lanciare uno sprint playoff e allora ci sarà da divertirsi”. Nell’attesa di essere a ranghi completi, L.A. fa affidamento come non mai sulle doti di realizzatore di Lou Williams: “Sta giocando a livelli incredibili, in questo momento ci serve tutta la sua capacità di produrre punti — ce ne sono pochi al suo livello nella lega da questo punto di vista”. Utili ovviamente i rientri di alcuni titolari, a lungo fermi ai box, su tutti quello di Blake Griffin: “Sta giocando subito ad altissimo livello, appena tornato in campo, ma sono convinto che migliorerà ancora l’intesa con gli altri e quindi il rendimento di squadra, che però anche difensivamente sta già mostrando ottime cose”. Stesso discorso valido per Milos Teodosic, a cui i Clippers chiedono di dettare i ritmi di gioco in campo: “Sta cercando di fare proprio questo, conoscere bene i ritmi di squadra, in un sistema nuovo e in un mondo nuovo, per lui. Credo stia facendo molto bene e sta migliorando di partita in partita”. Pur lontano dall’azione, Gallinari non fa mancare il suo supporto alla squadra, sempre al fianco di compagni e staff tecnico durante la settimana: “Purtroppo devo solo essere paziente ma con Doc [Rivers] e con lo staff tecnico parliamo di pallacanestro a ogni occasioni, ci confrontiamo su quelli che sono gli schemi di squadra o il piano partita. Cerco di dare il mio contributo ugualmente, vogliamo divertirci e aiutarci reciprocamente anche in momenti come questi”.

[Intervista di Zeno Pisani | video di Sheyla Ornelas]

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche