Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Giannis chiama LeBron: "Lo sceglierei per primo all'All-Star Game, magari viene a giocare qui..."

NBA

Il greco di Milwaukee, leader per voti per l'All-Star Game, ha reso nota la sua prima scelta se dovesse essere votato come capitano: "Tolti i miei compagni ai Bucks, andrei con il miglior giocatore del mondo. Chissà, magari gli viene voglia di venire a giocare con noi..."

CLICCA QUI PER VOTARE I TITOLARI ALL'ALL-STAR GAME

Come forse saprete, quest’anno all’All-Star Game non vedremo le classiche selezioni di Eastern e Western Conference ma bensì due squadre scelte dai giocatori più votati delle rispettive conference. Se le votazioni finissero oggi, i due prescelti sarebbero Kevin Durant e Giannis Antetokounmpo, una scelta sorprendente da parte dei tifosi se si considera che il greco non ha l’esposizione mediatica e il “curriculum” delle altre superstar della lega. La domanda, quindi, è nata spontaneamente: ma Antetokounmpo chi sceglierebbe per primo per comporre la sua squadra? “Beh, se i miei compagni di squadra non sono disponibili, è d’obbligo andare con LeBron James, il miglior giocatore del mondo” è stata la sua risposta con una risata. Aggiungendo poi un piccolo desiderio: “Chissà, potremmo iniziare a costruire un buon rapporto in vista della free agency – non si sa mai, potrebbe venire a giocare qui”. Neanche a Giannis allora deve essere sfuggito che il contratto di “King James” sarà in scadenza a fine anno, mentre il suo con i Bucks andrà avanti almeno fino al 2020. E la speranza dei Bucks è proprio che la presenza di una superstar come il greco riesca ad attrarre altre stelle interessate a giocare con lui – anche se sperare di arrivare al giocatore più richiesto della lega è forse un po’ troppo. Nel frattempo, però, Antetokounmpo non ha dimenticato i suoi compagni: “Dobbiamo fare in modo di far entrare anche Khris [Middleton] e [Eric] Bledsoe: senza di loro non sarei in questa situazione. Sono loro a rendere più facile il mio lavoro”. Antetokounmpo però ha anche una spiegazione per il suo primo posto tra i più votati di tutta la NBA con 863.416 preferenze dei tifosi: “Almeno 200.000 di quelle vengono dalla mia famiglia” ha scherzato, ringraziando poi tutti quelli che lo hanno votato. Chissà se basteranno per renderlo il leader del “Team Giannis”: titolari e capitani verranno annunciati il prossimo 18 gennaio, mentre bisognerà aspettare altri cinque giorni per conoscere le riserve. E chissà che Giannis e James non possano iniziare a costruire un rapporto…

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche