Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Awards, vota il miglior canestro sulla sirena della stagione 2017-18

NBA
NBA_Clutch

Cinque candidati, un solo vincitore: a fine giugno la NBA deciderà chi è stato l'autore del tiro allo scadere più spettacolare tra tutti quelli mandati a segno quest’anno. Ed è un duello tra Devin Booker, LeBron James, Damian Lillard, Terry Rozier e Andrew Wiggins

Per il secondo anno consecutivo la NBA ha deciso di assegnare i premi stagionali in una cerimonia di fine stagione prevista per il prossimo 25 giugno a Los Angeles. Oltre ai classici premi di MVP, Rookie dell’Anno e Allenatore dell’Anno, però, anche i tifosi potranno dire la loro su cinque categorie create ad hoc che premieranno il miglior Assist dell’Anno (#AssistOfTheYear) la miglior Schiacciata (#DunkOfTheYear), il miglior Tiro Decisivo (#ClutchShotOfTheYear), la miglior Stoppata (#BlockOfTheYear) e il miglior Palleggio dell’Anno (#HandleOfTheYear), che verranno annunciate nel corso delle prossime finali della Western Conference. Ciascuna vincitrice di queste cinque categorie concorrerà per il premio di Giocata dell’Anno, che verrà annunciata come premio a se stante nella cerimonia di fine anno in diretta su TNT. Il metodo di votazione è molto semplice: basta collegarsi alla pagina dedicata su NBA.com oppure utilizzare i social network come Twitter, Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag dedicato a ciascuna categoria e il nome per esteso del candidato per il quale si vuole votare (ad esempio #ClutchShotOfTheYear Devin Booker). E un posto speciale nelle giocate più spettacolari dell'annata ce l'hanno senza dubbio quei canestri inventati quasi dal nulla allo scadere della gara, quando il cronometro sembra correre inesorabilmente verso lo zero. Qui di seguito le super giocate che sono valse ai cinque protagonisti di questa categoria la nomination per il premio di fine anno.

Devin Booker vs. Milwaukee Bucks

Suns sotto di 3 punti, con 4 secondi sul cronometro e tutto il campo da percorrere. La rimessa dal fondo trova Tyler Ulis, che spinge immediatamente il pallone avanti in direzione di Devin Booker: il n°1 di Phoenix lo riceve a tre quarti campo e appena lo ha tra le mani in un unico movimento si svita e lascia andare il tiro della disperazione: solo rete. Si va all’overtime.

LeBron James vs. Minnesota Timberwolves

Un secondo sul cronometro e il punteggio in parità: Jeff Green rimette la palla dal lato, ma nella metà campo difensiva. Cerca LeBron James, che si libera abilmente dalla marcatura di Jimmy Butler e riceve, spalle a canestro, appena prima della lunetta. Il n°23 dei Cavs si butta all’indietro in un movimento unico e lascia andare il tiro sulla testa dell’ala dei T’Wolves. La conclusione è perfetta, e dà a Cleveland il successo, 140-138 al termine del primo tempo supplementare.

Damian Lillard vs. Los Angeles Lakers

Punteggio in parità e palla in mano, la domanda a Portland è una sola: “What time is it?”. “Dame time”, ovvero il momento in cui entra in scena Damian Lillard, che sfida uno contro uno Brandon Ingram, aspetta che il cronometro vada verso lo zero e sgancia la bomba del 113-110 a 0.7 secondi: è vittoria per i Blazers, le doti di “clutch player” del n°0 di Portland  vengono una volta di più confermate.

Terry Rozier vs. Indiana Pacers

Mancano 9.3 secondi, Indiana è sopra di un punto e ha la palla in mano, da rimettere in attacco. Bojan Bogdanovic scambia il pallone con Corey Joseph, ma poi cerca di trovare Victor Oladipo con un passaggio lento e arcuato: lo intercetta Terry Rozier che si invola il più velocemente possibile verso il canestro. Riesce ad arrivare al ferro per la schiacciata che decide la partita con 1.3 ancora da giocare: Boston passa a Indianapolis.

Andrew Wiggins vs. Oklahoma City Thunder

Con i T’Wolves sotto di uno e senza time-out, la rimessa dal fondo di Taj Gibson a meno di cinque secondi dal termine trova Andrew Wiggins, che riceve e sfruttando il blocco di Karl-Anthony Towns riesce ad avanzare velocemente in palleggio: appena superata la metà campo, col cronometro che si avvicina allo zero, il n°22 di Minnesota si arresta e lascia andare il tiro: canestro e vittoria Timberwolves, 115-113.

ORA VOTATE IL MIGLIOR CANESTRO SULLA SIRENA DELL'ANNO!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche