Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Awards, vota la miglior stoppata della stagione 2017-18

NBA

Cinque candidati, un solo vincitore: a fine giugno la NBA deciderà chi è stato l'autore della stoppata più incredibile, il gesto difensivo più celebrato e spettacolare. Ed è un duello tra Bam Adebayo, Giannis Antetokounmpo, Marquese Chriss, Anthony Davis e Kristaps Porzingis

Per il secondo anno consecutivo la NBA ha deciso di assegnare i premi stagionali in una cerimonia di fine stagione prevista per il prossimo 25 giugno a Los Angeles. Oltre ai classici premi di MVP, Rookie dell’Anno e Allenatore dell’Anno, però, anche i tifosi potranno dire la loro su cinque categorie create ad hoc che premieranno il miglior Assist dell’Anno (#AssistOfTheYear) la miglior Schiacciata (#DunkOfTheYear), il miglior Tiro Decisivo (#ClutchShotOfTheYear), la miglior Stoppata (#BlockOfTheYear) e il miglior Palleggio dell’Anno (#HandleOfTheYear), che verranno annunciate nel corso delle prossime finali della Western Conference. Ciascuna vincitrice di queste cinque categorie concorrerà per il premio di Giocata dell’Anno, che verrà annunciata come premio a se stante nella cerimonia di fine anno in diretta su TNT. Il metodo di votazione è molto semplice: basta collegarsi alla pagina dedicata su NBA.com oppure utilizzare i social network come Twitter, Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag dedicato a ciascuna categoria e il nome per esteso del candidato per il quale si vuole votare (ad esempio #BlockOfTheYear Bam Adebayo). E dopo tante giocate offensive è venuto il momento anche di puntare i riflettori sulle prodezze fatte in fase difensiva, quando impedire un canestro a un avversario vale quanto segnare alla sirena. Qui di seguito le super giocate che sono valse ai cinque protagonisti di questa categoria la nomination per il premio di miglior stoppata dell'anno.

Bam Adebayo vs. Milwaukee Bucks

Khris Middleton va in transizione ed è convinto di poter tirare in testa al suo avversario diretto. Vero, ma non ha fatto i conti con l’aiuto in rimonta di Bam Adebayo, che non solo gli stoppa il tiro ma gli “mangia” il pallone, catturandolo con una mano e dando il via in prima persona alla transizione offensiva degli Heat.

Giannis Antetokounmpo vs. Washington Wizards

Pochi secondi alla fine del terzo quarto, il pick and roll Frazier-Mahinmi manda il francese alla conclusione, ma il tiro scoccato ad altezze siderali dal centro degli Wizards trova l’opposizione di Giannis Antetokounmpo, l’unico – non a caso soprannominato “The Greek Freak” -  capace di arrivare ad altezze del genere. Il tempismo del suo aiuto è straordinario.

Marquese Chriss vs. Atlanta Hawks

Stoppare un alley oop sembra quasi impossibile. No, se ci si chiama Marquese Chriss. L’atletico lungo dei Suns capisce con un secondo di anticipo l’intesa Schroder-Prince, si porta nella zona dell’ala piccola di Atlanta e gli stampa il pallone sul tabellone proprio mentre cerca di schiacciarlo a canestro. Una giocata super spettacolare per uno dei migliori atleti di Phoenix.

Anthony Davis vs. Utah Jazz

Royce O’Neale è giovane, ha un fisico e un atletismo impressionante e contro New Orleans recupera palla in difesa e si lancia in transizione a tutta velocità. Quando si avvicina quasi indisturbato al ferro, l’opzione è una sola: una schiacciata destinata a far partire gli allarmi della auto nel parcheggio dello Smoothie King Center. Solo che Anthony Davis ha altre idee: il n°23 dei Pelicans gli prende il tempo e respinge con tempismo e forza il tentativo di affondata del rookie dei Jazz.

Kristaps Porzingis vs. Milwaukee Bucks

Quando un lungo stoppa un piccolo su un campo NBA, risuonano sempre le parole di Karl Malone che nelle sfide Jazz-Bulls di fine anni ’80 invitava Michael Jordan “a prendersela con qualcuno della sua taglia”. La stoppata di Kristaps Porzingis ai danni di Eric Bledsoe però è diversa, perché la guardia dei Bucks sembra ingaggiare un duello psicologico con il lungo bluarancio e lo fa in una parte di campo (dietro l’arco da tre punti) che dovrebbe avvantaggiarlo. Invece le lunghe leve del lèttone arrivano ovunque, e il suo tentativo di tiro da tre non vede neppure la luce.

ORA VOTATE VOI LA VOSTRA STOPPATA PREFERITA!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche