24 ottobre 2018

NBA, Blake Griffin da urlo: 50 punti e il canestro della vittoria in OT su Philadelphia

print-icon

L'ex ala dei Clippers firma il suo massimo in carriera con una prestazione leggendaria: 22 punti nel solo secondo quarto, 50 alla fine con 20/35 al tiro, 5 triple a segno e anche 14 rimbalzi. Non bastano ai Sixers (senza Simmons) i 33 con 11 rimbalzi di Joel Embiid

BLAKE GRIFFIN, CHE NOTTE: 50 PUNTI E IL CANESTRO DELLA VITTORIA

TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA NOTTE NBA

Detroit Pistons-Philadelphia 76ers 133-132 OT

Contro Chicago solo tre giorni fa Blake Griffin aveva segnato il suo massimo di sempre con la maglia dei Detroit Piston, 33 punti. È bastata una singola partita per infrangere quel record, perché contro Philadelphia l’ex ala dei Clippers mette a segno il suo massimo in carriera finendo con 50 punti e il gioco da tre che decide la partita a 1.8 secondi dal termine del primo tempo supplementare. Griffin chiude con 20/35 dal campo e 5/10 dalla linea da tre punti ma ci aggiunge anche 14 rimbalzi, 6 assist e la giocata che regala ai suoi Pistons la terza vittoria in fila, mantenendo così imbattuta la squadra allenata da coach Dwane Casey. Si tratta della miglior partenza per Detroit dal 2015-16, l’ultimo anno in cui la squadra del Michigan ha raggiunto i playoff. A coronare nel miglior modo la miglior serata nella carriera del n°23 dei Pistons ci hanno pensato anche Reggie Jackson, autore di 23 punti, e Ish Smith che ne ha portati in dote 21: sono serviti tutti per battere dei Sixers che – nonostante l’assenza di Ben Simmons, tenuto a riposo per un irrigidimento alla schiena – hanno venduto cara la propria pelle alla Little Caesars Arena. Senza Simmons ci ha pensato al solito Joel Embiid a prendersi il proscenio, chiudendo la gara con 33 punti, 11 rimbalzi e prendendosi anche il tiro della potenziale vittoria (ma sbagliandolo) dopo il gioco da tre di Griffin. Accanto a lui trentello anche per J.J. Redick uscendo dalla panchina: il tiratore di coach Brown firma un gioco da 4 punti che sembra chiudere la contesa, mentre altri 30 arrivano dalla coppia Robert Covington (16)-Dario Saric (14), con Markelle Fultz a contribuire con 13, suo massimo in carriera eguagliato. La serata però appartiene ai Pistons e a Griffin, che segna 22 punti in un secondo quarto incredibile in cui sbaglia un solo tiro (9/10 dal campo con due centri su due da tre punti), mentre il suo compagno di frontcourt Andre Drummond chiude in doppia doppia (14 con 16 rimbalzi) ma si fa espellere a pochi secondi dal termine dei regolamentari per doppio tecnico.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi