NBA All-Star Game 2019, perché Doncic e Rose non sono titolari nonostante il voto dei tifosi

NBA

Il voto dei tifosi li ha premiati, ma il nuovo sistema per determinare i titolari all'All-Star Game conta anche le preferenze di giocatori e giornalisti. Ecco perché Luka Doncic, Derrick Rose e Dwyane Wade non sono titolari - anche se possono entrare come riserve

I DIECI TITOLARI DELL'ALL-STAR GAME 2019

LE MAGLIE DELLA PARTITA DELLE STELLE

Il numero di voti che ha raccolto Luka Doncic è stato sorprendente: 4.242.980, secondo solamente a LeBron James a Ovest e di poco dietro a Giannis Antetokounmpo se si prende in considerazione anche la Eastern Conference. Negli anni passati questo enorme seguito di pubblico gli sarebbe bastato per essere titolare, ma da diverse stagioni il voto dei tifosi non è l’unico modo in cui vengono scelti i titolari all’All-Star Game. I voti dei fan, infatti, contano solo al 50% per il "ranking" dei giocatori, con l’altro 50% equamente diviso tra le preferenze dei 450 giocatori della NBA e un centinaio di giornalisti nazionali e internazionali scelti dalla lega. La formula per il ranking ponderato è la seguente: (Ranking tifosi x 2 + Ranking giocatori + Ranking media)/4. Alcuni giocatori hanno fatto "en plein"confermandosi in tutte e tre le categorie: è il caso dei due capitani, James e Antetokounmpo, sul quale nessuno ha avuto un dubbio, così come per Kyrie Irving tra le guardie a Est. Il voto dei tifosi è stato confermato anche per Steph Curry, Kevin Durant, Kawhi Leonard e Joel Embiid, mentre rispetto a quanto indicato dai fan a guadagnare lo status di titolare sono stati Paul George, James Harden e Kemba Walker.

Perché Luka Doncic non è titolare all’All-Star Game

Sono stati quindi i voti dei giocatori e dei media a far perdere il posto a Luka Doncic, Derrick Rose e Dwyane Wade, votatissimi dai tifosi ma non altrettanto dagli altri. Grazie a quanto condiviso dalla NBA, sappiamo anche come è potuto succedere. Doncic ha perso il suo posto in quintetto perché i giornalisti lo hanno indicato come sesto giocatore nel frontcourt della Western Conference dandogli 2 voti (preferendogli non solo i tre titolari, ma anche Anthony Davis e Nikola Jokic), mentre i suoi colleghi lo hanno indicato addirittura come ottavo, dandogli 43 preferenze e mettendogli davanti anche LaMarcus Aldridge e Steven Adams. Il risultato ponderato dello sloveno è stato quindi di 4.5, dietro anche al 4 totalizzato da Anthony Davis (a cui è stato preferito George per via dei maggiori voti dei tifosi). Non è detto però che il rookie dei Dallas Mavericks non parteciperà alla partita delle stelle: spetterà al voto dei 30 capi-allenatori della NBA decidere le riserve delle due conference, anche se la concorrenza è agguerrita: oltre a Doncic tra i giocatori di frontcourt si contano anche Davis, Jokic, Aldridge, Karl-Anthony Towns, Rudy Gobert, i due Clippers Tobias Harris e Danilo Gallinari, più anche altri. Non sarà semplice guadagnarsi il favore degli allenatori.

Perché Derrick Rose non è titolare all’All-Star Game

Stesso discorso per Derrick Rose, votato a furor di popolo nella Western Conference con 3.376.277 preferenze dei tifosi. La guardia dei Minnesota Timberwolves ha chiuso al terzo posto “ponderato”, finendo al quarto per i giocatori (36 voti, dietro ai 54 di Westbrook oltre ai lontanissimi Curry e Harden) e al sesto per i media (0 voti, oltre al plebiscito per Curry e Harden hanno ricevuto preferenze solo Westbrook, Lillard e Thompson). Sarebbe stato difficile per lui comunque superare Harden, il più votato in assoluto tra i media e al secondo posto anche per i suoi colleghi: Rose si giocherà un posto tra le riserve con Westbrook, Lillard, Thompson, DeMar DeRozan, Devin Booker, Donovan Mitchell e Jamal Murray.

Perché Dwyane Wade non è titolare all’All-Star Game

Infine, il caso di Dwyane Wade. I tifosi avrebbero voluto regalargli un ultimo “giro di giostra” alla partita delle stelle, in quello che è il suo ultimo anno in NBA. Colleghi e media, però, non sono stati dello stesso avviso: i primi gli hanno dato 41 preferenze che lo posizionano al sesto posto, dietro a Irving, Walker, Bradley Beal, Victor Oladipo e Ben Simmons; stesso posizionamento anche per i giornalisti, che gli hanno accordato 5 voti. Per lui c’è ancora meno possibilità rispetto agli altri due, perché il rendimento sul campo – per quanto più che soddisfacente in alcune partite – non lo rende più meritevole rispetto a chi lo precede. Il sogno dell’All-Star Game con ogni probabilità si conclude qui, anche se con gli infortuni non si può mai sapere: nel caso di defezioni, sarà il commissioner Adam Silver a indicare i sostituti.

Western Conference Frontcourt

Player (Team) Fan Rank Player Rank Media Rank Weighted Score
1. *#LeBron James (LAL)      1      1      1      1.0
2. *Kevin Durant (GSW)      3      2      2      2.5
3. *Paul George (OKC)      4      4      4      4.0^
4. Anthony Davis (NOP)      5      3      3      4.0^
5. Luka Dončić (DAL)      2      8      6      4.5
6. Nikola Jokić (DEN)      7      5      5      6.0
7. Steven Adams (OKC)      6      7      8      6.75
8. Draymond Green (GSW)      9      10      8      9.0
9. Karl-Anthony Towns (MIN)      11      10      8      10.0
10. LaMarcus Aldridge (SAS)      13      6      8      10.0

Western Conference Backcourt

Player (Team) Fan Rank Player Rank Media Rank Weighted Score
1. *Stephen Curry (GSW)      1      1      2      1.25
2. *James Harden (HOU)      3      2      1      2.25
3. Derrick Rose (MIN)      2      4      6      3.5
4. Russell Westbrook (OKC)      4      3      3      3.5
5. Damian Lillard (POR)      6      5      4      5.25
6. Klay Thompson (GSW)      5      11      4      6.25
7. DeMar DeRozan (SAS)      7      8      6      7.0
8. Devin Booker (PHO)      10      6      6      8.0
9. Lonzo Ball (LAL)      8      14      6      9.0
10. Chris Paul (HOU)      9      14      6      9.5

Eastern Conference Frontcourt

Player (Team) Fan Rank Player Rank Media Rank Weighted Score
1. *#Giannis Antetokounmpo (MIL)      1      1      1      1.0
2. *Kawhi Leonard (TOR)      2      2      1      1.75
3. *Joel Embiid (PHI)      3      3      1      2.5
4. Jayson Tatum (BOS)      4      7      4      4.75
5. Jimmy Butler (PHI)      5      4      7      5.25
6. Blake Griffin (DET)      6      5      7      6.0
7. Pascal Siakam (TOR)      8      10      4      7.5
8. Vince Carter (ATL)      7      12      7      8.25
9. Andre Drummond (DET)      12      6      7      9.25
10. Nikola Vučević (ORL)      13      9      4      9.75

Eastern Conference Backcourt

Player (Team) Fan Rank Player Rank Media Rank Weighted Score
1. *Kyrie Irving (BOS)      1      1      1      1.0
2. *Kemba Walker (CHA)      3      2      2      2.5
3. Dwyane Wade (MIA)      2      6      6      4.0
4. Ben Simmons (PHI)      4      5      3      4.0
5. Victor Oladipo (IND)      5      4      4      4.5
6. Kyle Lowry (TOR)      6      7      7      6.5
7. Bradley Beal (WAS)      10      3      5      7.0
8. Zach LaVine (CHI)      7      8      8      7.5
9. D’Angelo Russell (BKN)      11      10      8      10.0
10. Eric Bledsoe (MIL)      16      8      8      12.0

 

# Capitano
* Titolare
^ I voti dei tifosi determinano il posizionamento in caso di parità

Di seguito i voti completi:

BACKCOURT - WESTERN CONFERENCE

FRONTCOURT - WESTERN CONFERENCE

BACKCOURT - EASTERN CONFERENCE

FRONTCOURT - EASTERN CONFERENCE

I più letti