Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 marzo 2019

Juventus-Atletico Madrid: Ronaldo fa il fenomeno, Doncic resta senza parole

print-icon

Il rookie sloveno dei Mavericks, ex giocatore del Real Madrid come CR7, ha commentato sui social la sfida vinta in rimonta dai bianconeri contro la squadra di Simeone grazie alla tripletta del n°7: una emoticon che vale più di qualsiasi frase

IMPRESA JUVE CONTRO L'ATLETICO

POST PARTITA: ALLEGRI - CRISTIANO RONALDO - BONUCCI

VIDEO. CR7, ESULTANZA ALLA SIMEONE

 RIMONTA JUVE, LE REAZIONI DELLA STAMPA

Alle giocate fenomenali ci ha già abituato nonostante la sua carta d’identità confermi che ha compiuto 20 anni da meno di un mese. Luka Doncic è la stella più luminosa che la NBA ha accolto all’ultimo Draft, un talento cresciuto vicino ai più grandi campioni del Real Madrid, sia sotto canestro che sul prato del Bernabeu. Lo sloveno con la maglia dei blancos si è tolto un bel po’ di soddisfazioni, proprio come Cristiano Ronaldo che spesso e volentieri ha trascinato il Real negli ultimi anni. Da nove mesi però il portoghese ha spostato la residenza a Torino, con l’obiettivo di replicare le sue imprese in Champions League anche con la Juventus. E nel momento del bisogno sono arrivati tre gol e una prestazione contro l’Atletico Madrid che resterà nella storia tra le più belle e ben orchestrate della storia europea recente dei bianconeri. Una partita che ha tenuto incollati alla TV tutta l’Italia appassionata di sport e anche tantissimi campioni che poco o nulla hanno a che vedere con il calcio, tra cui inevitabilmente anche i giocatori NBA. E Doncic, così come tanti appassionati, è rimasto a bocca aperta davanti alle prodezze di CR7: una faccina twittata dopo il 3-0 finale che ben racconta il suo stupore, per quello che è stato a lungo un idolo da inseguire al campo di allenamento – nonostante anche il rookie sloveno si facesse già valere sul parquet. Ronaldo è anche il beniamino di Nikola Vucevic, il più grande tifoso della Juventus all’interno della Lega, felice di poter urlare la sua gioia sui social, dopo che prima della gara d’andata di Madrid aveva condiviso una foto con il figlio piccolo in completino di Ronaldo. Una scelta azzeccata, con tre settimane di ritardo. La stessa cosa che hanno pensato tutti i tifosi della Juventus dopo ieri sera.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi