Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, i Los Angeles Lakers tengono a colloquio Frank Vogel

NBA
vogel

La franchigia gialloviola ha incontrato coach Frank Vogel, diventato candidato per il ruolo di capo-allenatore dopo essere stato citato come possibile assistente di Tyronn Lue. Gli altri candidati oltre a Juwan Howard e Jason Kidd sono Mike Woodson e Lionel Hollins

CLAMOROSO: TYRONN LUE NON ALLENERA' I LAKERS

Dopo che le trattative con Tyronn Lue sono definitivamente saltate, i Los Angeles Lakers devono per forza di cose spostare la loro concentrazione su altri candidati. E i gialloviola non hanno perso tempo: come riportato dal Los Angeles Times, la franchigia ha tenuto a colloquio coach Frank Vogel alla practice facility di El Secundo, discutendo la possibilità di renderlo il nuovo allenatore dei Lakers. Vogel era in predicato di diventare il primo assistente di Lue nel caso in cui l’ex coach dei Cavs avesse trovato l’accordo, ma ora è diventato il quinto candidato ad aver incontrato i Lakers dopo Lue, Monty Williams (che ha poi accettato l’offerta dei Phoenix Suns), Juwan Howard e Jason Kidd, a cui si aggiungono i nomi di Mike Woodson e Lionel Hollins, circolati nelle ore successive alla chiusura delle trattative con Lue. Se i precedenti incontri sono indicativi di quanto successo a El Secundo, al colloquio dovrebbero aver partecipato la proprietaria Jeanie Buss, il General Manager Rob Pelinka, i co-proprietari Joey e Jesse Buss, il CEO Tim Harris e i chiacchierati coniugi Rambis, sia Kurt che Linda.

La carriera di Frank Vogel

Il 45enne Vogel vanta nella sua carriera una breve esperienza in gialloviola, per i quali ha lavorato come scout nel 2005-06 poco più che trentenne. Ovvio però che sia diventato famoso soprattutto con i sei anni passati agli Indiana Pacers, dove ha conquistato cinque partecipazioni ai playoff e due finali di conference consecutive nel 2013 e nel 2014, venendo eliminato in entrambe le occasioni dai Miami Heat di LeBron James. Successivamente ha passato due anni agli Orlando Magic, dai quali è stato però licenziato al termine della stagione 2017-18 con un record di 54-110 senza riuscire a lasciare l’impronta difensiva vista invece a Indianapolis. Nativo del New Jersey, Vogel ha lavorato per coach Rick Pitino a Kentucky come student-manager dopo due anni a Juanita College (Division III), cominciando la sua carriera da allenatore nel 2001 come assistente di Jim O’Brien ai Boston Celtics. Vogel lo ha poi seguito anche ai Philadelphia 76ers per una stagione, passando poi ai Pacers nel 2007 dove è poi diventato allenatore ad interim nel 2011, subentrando proprio al suo mentore e venendo confermato dopo aver centrato i playoff.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.