Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 maggio 2019

Playoff NBA, Serge Ibaka sa come si rimonta da 0-2: Toronto cerca il pareggio nella serie

print-icon

Nelle fila dei Toronto Raptors c’è un solo giocatore che ha già rimontato da 0-2 in una finale di conference: Serge Ibaka ha utilizzato il precedente dei suoi Thunder del 2012 per caricare i compagni, anche se tra questi figurano anche Kawhi Leonard e Danny Green che ai tempi giocavano per gli Spurs. Ma servono tutte le motivazioni possibili per battere Milwaukee

Gara-4 tra Toronto Raptors e Milwaukee Bucks in diretta su Sky Sport NBA alle 2.30 con commento di Paola Ellisse e Davide Pessina

LEONARD VS. ANTETOKOUNMPO: ORA IL DUELLO E' DIRETTO

Si dice sempre che una serie di playoff non comincia davvero fino a quando una squadra non vince in trasferta. Eppure solamente il 7% delle squadre finite sotto 0-2 dopo le prime due gare in trasferta è poi riuscita a ribaltare la serie e ad avanzare al turno successivo, una percentuale decisamente poco confortante per i Toronto Raptors. Il successo al doppio supplementare in gara-3 contro i Milwaukee Bucks era il viatico cruciale per evitare che quelle chance scendessero allo 0%, ma in gara-4 — in diretta su Sky Sport NBA alle 2.30 con commento di Paola Ellisse e Davide Pessina — bisognerà vincere di nuovo per non sprecare quanto fatto. Non sarà per niente semplice, perché difficilmente Giannis Antetokounmpo ripeterà la peggior prestazione dei suoi playoff e le condizioni di Kawhi Leonard — al di là delle dichiarazioni di rito post-partita — non lasciano esattamente tranquilli. Ma se c’è un giocatore che sa come si rimonta da 0-2 in una finale di conference è di sicuro Serge Ibaka, uno degli ultimi a riuscirci nel 2012 con la maglia degli Oklahoma City Thunder (seppur sulla costa opposta). “Dopo gara-2 l’energia della squadra era davvero ai mini storici, ci sentivamo di m…” ha raccontato il lungo dei Raptors. “C’era bisogno di dare ai miei compagni qualcosa in cui credere, qualcosa per sapere che non è troppo tardi e non è ancora finita”. Per questo ha raccontato loro di quanto insieme a Kevin Durant, Russell Westbrook e James Harden è riuscito a rimontare i San Antonio Spurs, dove però giocavano… i suoi attuali compagni di squadra Kawhi Leonard e Danny Green. "Quando l’ha raccontata a me e a Danny non è che sia piaciuto poi molto…" ha scherzato Leonard dopo l’aneddoto, ma il senso delle parole di Ibaka rimane: "Quando accade una cosa del genere, sei tu contro il mondo" ha continuato il centro. "L’unica cosa che possiamo fare è rimanere uniti e dare tutto. In gara-3 lo abbiamo fatto". Ora è il momento di farlo anche in gara-4.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi