Please select your default edition
Your default site has been set for 7 days

Mercato NBA, cambia l'orario di inizio delle trattative coi free agent

NBA

Non più alla mezzanotte del 1 luglio, ma alle 18 americane del 30 giugno (quindi la mezzanotte in Italia): le franchigie e i giocatori non dovranno più attendere notte fonda per cominciare le trattative sui contratti

TUTTI I FREE AGENT DEL MERCATO

CHI HA PIU' SPAZIO SALARIALE IN NBA?

Negli anni era diventato ormai un rito: attendere la mezzanotte dell’1 luglio a New York – quindi le 6 del mattino in Italia – per attaccarsi a Twitter e cominciare a leggere le notizie sui primi accordi dei free agent con le franchigie NBA. Un orario tutto sommato onesto per noi in Italia (sveglia presto e colazione con il mercato prima di cominciare la giornata) ma decisamente scomodo per gli americani, tanto che la NBA ha deciso di spostare l’orario di inizio ufficiale delle trattative: non più a mezzanotte ma alle 18.00 ora di New York del 30 giugno, che diventano le 15.00 per le squadre e i giocatori sulla costa ovest. Decisamente più semplice per loro, un po’ più scomodo per noi da questa parte dell’oceano, facendo “nottata” per seguire in diretta i rumors sugli accordi specialmente per i principali free agent. E tra Kevin Durant, Kyrie Irving, Kawhi Leonard, Klay Thompson, Kemba Walker, Tobias Harris, Jimmy Butler e tanti tanti altri ancora, ci sarà davvero moltissimo di cui parlare dall’1 di luglio in poi, per un’estate che si preannuncia caldissima. Comincerà solo un po’ prima del solito, ma ci sarà tantissimo da seguire: l’appuntamento è fissato, e tutte le notizie sul mercato NBA le troverete come sempre su Skysport.it.

I più letti