Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA: Jimmy Butler, nella Lega sono convinti: "Philadelphia gli offrirà il massimo"

NBA

È uno dei principali free agent di questa estate, ha già salutato il pubblico dei Sixers sui social, ma il suo potrebbe essere soltanto un arrivederci: di fronte a un'offerta da 190 milioni di dollari potrebbe cambiare idea in fretta

I PRINCIPALI OBIETTIVI DEL MERCATO NBA

KEMBA WALKER PENSA AL RINNOVO CON CHARLOTTE

Il miglior giocatore, il più continuo nella serie contro Toronto, un All-Star ottenuto grazie a un’occasione di mercato che i Sixers non si sono lasciati sfuggire. Jimmy Butler ha permesso a Philadelphia di fare un passo in avanti, anche se a livello di risultati la squadra della Pennsylvania si è fermata di nuovo in semifinale di Conference. Il grande dilemma nel processo di crescita dei Sixers adesso è quello: lo spazio salariale per confermare questo gruppo c’è, ma vale la pena investire con contratti pesanti su un roster che potrebbe non portare Philadelphia fino in fondo? Secondo Brian Windhorst, giornalista di ESPN, sono tanti i front office della Lega convinti del fatto che per Butler sia già pronta un’offerta al massimo salariale da parte dei Sixers: “Ho parlato con un po’ di persone nell’ultima settimana e molti di loro credono che i Sixers sono pronti a offrirgli un contratto da massimo salariale. Non so poi quanto questa scelta sia legata al quinto anno di contratto, se saranno tutti soldi garantiti o si opterà per un’altra soluzione. Ma sì, questa è l’idea generale”. Un’offerta di questo tipo metterebbe fine a ogni tipo di discussione e speculazione sul suo futuro, visto che l’ex Minnesota non ha fatto mistero di voler andare a caccia prima di tutto dell’accordo più remunerativo possibile. E sotto questo aspetto il pallino in mano ce l’hanno i Sixers: il rinnovo che la squadra della Pennsylvania può mettere sul piatto 190 milioni di dollari per cinque anni, tutti gli altri al massimo 141 milioni per quattro stagioni. Una differenza consistente, che peserà non poco nelle valutazioni del n°23 di Philadelphia: si era parlato di Lakers, delle telefonate di LeBron James e dell’ambizioni di vestire una maglia importante come quella dei gialloviola. Tutto vero, ma di fronte a una maxi offerta potrebbe non bastare. La palla al momento passa nelle mani dei Sixers: Butler infatti è uno dei tanti giocatori che Philadelphia dovrà provare a rinnovare in estate, assieme ai vari JJ Redick, Tobias Harris, Boban Marjanovic, Mike Scott e Amir Johnson. Una lunga lista che potrebbe portare via un bel po’ di dollari e che porterà la dirigenza a domandarsi: conviene lasciarli andare? È possibile trovare di meglio sul mercato? Domande a cui si troveranno delle risposte soltanto tra un mese.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.