Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 giugno 2019

Mercato NBA, arriva il terzo italiano: Nicolò Melli firma con i New Orleans Pelicans

print-icon

Dall'account tweet di Adrian Wojnarowski arriva una bomba inattesa: Nicolò Melli lascia il Fenerbahçe (con cui quest'anno ha disputato le Final Four di Eurolega e vinto la coppa di Turchia) per giocarsi la carta NBA, accasandosi a New Orleans per i prossimi due anni. Sarà in squadra con Zion Williamson

LA NOTTE DEI FREE AGENT: TUTTI LE NEWS

MERCATO FREE AGENT: LE FIRME

E fanno tre! Nicolò Melli decide (a sorpresa) di fare il grande salto e dopo due anni in Turchia, in forza al Fenerbahçe, seglie la NBA. Secondo Adrian Wojnarowski, il grande guru del mercato NBA, il giocatore italiano firmerà per due anni (a 8 milioni di dollari, tutti garantiti) con i New Orleans Pelicans, la squadra che ha appena pescato all’ultimo Draft Zion Williamson e che – rinunciando a Anthony Davis – ha ottenuto dai Lakers un nucleo di giocatori giovani e molto interessanti come Lonzo Ball, Brandon Ingram e Josh Hart. Ancora 28enne, Melli ha già in palmares diversi titoli e molta esperienza a livello internazionale: dopo il titolo 2014 vinto in Italia con la maglia dell’Olimpia Milano, il giocatore nato e cresciuto a Reggio Emilia è emigrato in Germania dove con il Bamberg ha vinto per due anni consecutivi (nel 2016 e nel 2017) il campionato tedesco. La sua striscia di successi è continuata anche in Turchia, nel primo dei due anni disputati (al fianco di un altro italiano con passato NBA, Gigi Datome) in maglia Fenerbahçe: per lui subito il titolo turco nel 2018, seguito poi dalla coppa nazionale quest’anno. Ora la scelta di accettare la corte delle franchigie NBA, che già in passato avevano provato a sondare l’interesse del giocatore per un’esperienza americana. Già titolare di 78 presenze in maglia azzurra con la nazionale italiana, Melli porta ai Pelicans esperienza in una squadra giovanissima ma molto interessante e quella multi-dimensionalità che sembra il tratto distintivo del roster affidato alle mani di Alvin Gentry, per la sua capacità di poter ricoprire tutti i tre ruoli del frontcourt, dal 3 al 5. Insieme a Danilo Gallinari e Marco Belinelli, Nicolò Melli diventa così il terzo giocatore italiano presente in un roster NBA per la prossima stagione, e il settimo in assoluto (dopo Enzo Esposito e Stefano Rusconi prima, Andre Bargnani e Gigi Datome poi, e i due azzurri attualmente in forza ai Clippers e agli Spurs).

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi