Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 agosto 2019

NBA, Kyle Lowry non ce la fa: niente Mondiali per lui, Team USA perde un altro pezzo

print-icon

Il pollice operato un mese fa della point guard dei Toronto Raptors non gli permette ancora di scendere in campo: con la rinuncia obbligata di Lowry, sono solo 15 i nomi a disposizione di coach Popovich, atteso agli ultimi tre tagli

BUON COMPLEANNO MAGIC JOHNSON

La lista dei giocatori che, per un motivo o per l’altro, hanno dato forfait e non parteciperanno alla spedizione USA ai prossimi Mondiali in Cina (data di inizio il 31 agosto) è ormai lunghissima: da Anthony Davis a Bradley Beal, dalla coppia di Portland Damian Lillard e C.J. McCollum a Kevin Love, da James Harden a Tobias Harris, tanto che coach Popovich – all’esordio da capo allenatore sulla panchina della nazionale – è ora costretto a compiere le sue scelte su un gruppo ormai molto ristretto. Ancora più ristretto da quando anche la point guard dei Toronto Raptors campioni NBA ha dovuto alzare bandiera bianca e annunciare – a malincuore – la sua rinuncia al Mondiale, per via del problema al pollice operato un mese fa e ancora non pronto a sostenere un allenamento con contatto. Saranno 12 i giocatori che andranno in Cina alla conquista della medaglia d’oro, un roster da scegliere tra i 15 oggi rimasti a disposizione, uno dei quali però – Marcus Smart dei Boston Celtics – ha saltato l’ultimo mini training camp di Las Vegas per via di un risentimento al polpaccio e potrebbe dover rinunciare alla trasferta cinese. “Questo è un aggiornamento che riguarda i Mondiali 2019”, ha scritto Lowry sul suo account Instagram. “Speravo che i medici mi dessero il via libera per il torneo, ma così non è successo. Speravo di guarire in tempo per scendere in campo a rappresentare il mio Paese e contribuire alla conquista di un oro nei prossimi Mondiali. Amo giocare per la nazionale ma purtroppo stavolta devo rinunciare, restando a casa a fare il tifo per la nostra squadra. Alla fine sono però convinto che ci scenderà in campo si comporterà alla grande e vincerà la medaglia d’oro per il nostro Paese… Go USAB!!”, messaggio seguito da tre bandiere a stelle e strisce. Senza Lowry, ecco la lista dei 15 ancora a disposizione di coach Popovich, che potrebbe portare a un quintetto base con De'Aaron Fox (o Kemba Walker), Donovan Mitchell, Khris Middleton (o Jayson Tatum), P.J. Tucker e Brook Lopez in un roster che ora in molti non vedono più come chiaro favorito in vista dei prossimi Mondiali FIBA.

Kemba Walker BOS PG
De'Aaron Fox SAC PG
Derrick White SA PG
Donovan Mitchell UTAH SG
Jaylen Brown BOS SG
Marcus Smart BOS SG
Khris Middleton MIL SF
Jayson Tatum BOS SF
Joe Harris BKN SF
Kyle Kuzma LAL PF
Harrison Barnes SAC PF
P.J. Tucker HOU PF
Brook Lopez MIL C
Myles Turner IND C
Mason Plumlee DEN C

Visualizza questo post su Instagram

Go USAB!! 🇺🇸🇺🇸

Un post condiviso da Kyle Lowry (@kyle_lowry7) in data:

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi