Clippers, la nuova maglia debutta sulla cover di "Sports Illustrated"

NBA

La maglia City Edition di Kawhi Leonard e compagni per la stagione 2019-20 sceglie colori semplici (solo bianco e nero) e un font che richiama i graffiti di strada. Un look aggressivo che riflette al meglio le ambizioni dei nuovi Clippers

Che non siano più i Clippers di una volta, quello è ormai chiaro a tutti. Da zimbello della lega a favoriti NBA il passo non è certo breve, ma la combinazione di una nuova proprietà (Steve Ballmer), consulenze eccellenti (Jerry West), un ottimo coaching staff (capitanato da Doc Rivers) e ora anche due tra le prime dieci superstar NBA (Kawhi Leonard e Paul George) hanno reso la trasformazione possibile. Trasformazione che continua tanto nella percezione e nel riconoscimento esterno quanto in campo, nel rinnovato look della franchigia. All’esatto crocevia di queste due tendenze arriva infatti la nuova copertina di Sports Illustrated chiamata a presentare la stagione al via. Che ci siano i Clippers in cover potrebbe sembrare già una notizia (a chi non avesse seguito la crescita della squadra negli ultimi anni), ma la vera notizia è che Leonard e compagni — assieme all’MVP delle ultime Finals appaiono in copertina anche Paul George, Montrezl Harrell, Patrick Beverley, Lou Williams e Landry Shamet — hanno scelto proprio la prima del più famoso settimanale di sport USA per presentare al mondo le nuove maglie City Edition con cui scenderanno in campo in stagione. Una maglia super affascinante, bianca con fregi neri, che vede declinato il nome della città in un font che rimanda ai graffiti di strada, una delle tante forme di arte per cui Los Angeles è conosciuta al mondo. Un look molto aggressivo, nella scelta dei colori (bianco e nero) quanto in quella del lettering, ma sicuramente una soluzione che piacerà tantissimo ai tifosi (non solo dei Clippers) proprio perché riflette l’attitudine di una squadra affamata di vittorie e vogliosa di consacrarsi in un ruolo che fino a pochi anni fa nessuno avrebbe neppure mai immaginato.

I più letti