Please select your default edition
Your default site has been set for 7 days

NBA, papà Doc Rivers protesta con gli arbitri: il figlio Austin lo fa espellere

NBA

Doc Rivers si scatena contro gli arbitri, Austin fa di tutto perché gli venga dato un tecnico. E dopo l’espulsione del padre, continua a “trollarlo” anche su Twitter: “Wow, la festa del Ringraziamento quest’anno sarà davvero strana…”

Con Houston sopra di 8 a un minuto e mezzo dalla fine, l’allenatore dei Clippers Doc Rivers si infuria con gli arbitri e il figlio – in campo coi Rockets – inizia a chiedere insistentemente un fallo tecnico per il padre. Finché gli arbitri non solo lo accontentano, ma addirittura decidono per l’espulsione di papà Rivers, mandandolo in anticipo a prendere la via degli spogliatoi. “L’ho visto mille volte, sapevo che sarebbe successo: quando inizia a sbattere le palpebre degli occhi così velocemente, so che il suo livello di adrenalina sta raggiungendo soglie di guardia. Allora ho iniziato a dire all’arbitro di punirlo, e loro lo hanno fatto. Fuori!”, il commento ironico del figlio, che anche nell'intervista rilasciata in campo subito dopo la vittoria sui Clippers è sembrato molto divertito dalla scenetta di fine gara: "Lo hanno buttato fuori, noi abbiamo vinto la partita, e lui si è fatto espellere: è proprio la mia serata". Nel post partita, poi, anche a bocce ferme, il figlio di coach Doc ha dato seguito agli sfottò con un messaggio affidato aTwitter, ancora più divertente: “Welp… la festa del Ringraziamento quest’anno sarà davvero strana…”. 

I più letti