Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Morant vola sulla testa di Love: "Ha quasi posto fine alla mia carriera". VIDEO

NBA

Il rookie dei Grizzlies ha (quasi) portato a termine una giocata pazzesca, decollando contro il lungo dei Cavaliers, passandogli sopra la testa e sfiorando un canestro che sarebbe stato uno dei più belli della stagione. La "schiacciata mancata" più bella dell'anno, che ha raccolto anche il consenso dello stesso Love: "Stava quasi per porre fine alla mia carriera", commenta il n°0 di Cleveland su Twitter

La seconda scelta assoluta all’ultimo Draft dei Grizzlies non è passata inosservata in questi primi due mesi di regular season. L’atletismo di Ja Morant infatti è già venuto fuori in diverse occasioni, ma mai prima d’ora come nell’azione quasi concluso contro Cleveland ai danni di un impotente Kevin Love – letteralmente scavalcato dal giocatore dei Grizzlies che per pochi centimetri non è riuscito a concludere la schiacciata. Un salto che ha ricordato a tutti quello di Vince Carter con il Team USA quando contro la Francia pose fine alla carriera di Frederic Weis – entrato nella storia dalla parte sbagliata e rimasto per sempre legato a quella schiacciata subita. Lo stesso rischio corso da Kevin Love, che su Twitter a fine partita ha tirato un sospiro di sollievo e reso merito all’avversario: “Hai quasi posto fine alla mia carriera da giocatore professionista con questa schiacciata… Questo ragazzo è davvero qualcosa di speciale”, sottolinea riferendosi a Morant. Un tributo dovuto a uno dei giovani più interessanti di questa stagione, che di certo anche in futuro non mancherà di riproporre giocate del genere.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche