Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Phoenix Suns: Kelly Oubre Jr., menisco rotto e stagione finita

PHOENIX
©Getty

Il numero 3 dei Suns, nel pieno della sua miglior stagione in carriera e della corsa playoff con Phoenix, sarà costretto a restare fuori nei prossimi mesi a causa di un grave infortunio al ginocchio (di cui ancora non è stata chiarita la dinamica)

La corsa playoff è ancora aperta anche per i Phoenix Suns, nonostante il grande affollamento nella ricorsa all’ottavo posto a Ovest. Memphis, Portland, San Antonio, New Orleans e Sacramento sono davanti in questo momento - sì, sono tantine come numero di squadre da superare - ma quell’ultimo piazzamento utile per conquistare uno spazio in post-season fa gola a molti. Una rincorsa in cui i Suns dovranno fare a meno di Kelly Oubre Jr., uno dei giocatori più decisivi in questa regular season dei Suns: 18.7 punti e 6.4 rimbalzi di media rappresentano entrambi i suoi massimi in carriera, fermato da un grave infortunio al ginocchio su cui lo staff medico dell’Arizona non ha indugiato a lungo. Phoenix infatti non ha raccontato i dettagli che hanno portato a un problema fisico così grave, che non solo pone fine in maniera anticipata alla stagione di Oubre, ma ne comprometterà certamente anche l’inizio della prossima. “Le informazioni non sono ancora del tutto chiare”, spiega Monty Williams. “Prossimamente ne capiremo di più, al momento ci siamo soltanto resi conto d’un tratto che il dolore era dovuto a un infortunio così grave. Stiamo ancora cercando di capire come sia stato possibile, cosa è successo e soprattutto quali azioni hanno contribuito ad aggravare una situazione del genere”. L’unica certezza dunque al momento è l’assenza di una pedina che poteva rivelarsi importante in quest’ultima parte di stagione.

I più letti