Please select your default edition
Your default site has been set

WNBA, Cecilia Zandalasini torna alle Minnesota Lynx per il 2020

WNBA
Minnesota Lynx

Dopo aver saltato la stagione 2019, Cecilia Zandalasini tornerà a giocare per le Minnesota Lynx nel 2020. Sarà la sua terza stagione in WNBA dopo quella di esordio (culminata con il titolo vinto) e la seconda in cui ha cominciato a ritargliarsi il suo spazio. "Non vediamo l’ora di riaverla, avrà un ruolo di primo piano per il successo delle Lynx nel 2020" ha detto l’allenatrice e GM Cheryl Reeve

Cecilia Zandalasini torna in WNBA. La squadra che detiene i suoi diritti, le Minnesota Lynx, hanno annunciato la firma della giocatrice azzurra per la stagione 2020, tornano a giocare nella lega statunitense dopo un anno di assenza. Come annunciato a skysport.it, nel 2019 Zandalasini aveva dovuto rinunciare alla WNBA per i suoi impegni agli Europei con la nazionale italiana e per un infortunio alla caviglia dal quale avrebbe avuto difficoltà a tornare in tempi utili per aiutare la causa delle Lynx, eliminate al primo turno di playoff dopo una regular season da 18-16. “Non vediamo l’ora di riavere Ceci con noi per una stagione intera” ha detto Cheryl Reeve, allenatrice e GM della squadra. “Sta avendo una stagione di grande livello in Europa e avrà un ruolo di prima importanza per il successo delle Lynx nel 2020”.

La carriera WNBA di Cecilia Zandalasini

La stagione che comincerà il prossimo 15 maggio sarò la terza di Zandalasini in WNBA. Nella prima, quella del 2017 dopo un eccellente Europeo con la maglia della nazionale, ha fatto parte della squadra che ha poi vinto il titolo, scendendo in campo per una manciata di minuti in tre partite di regular season e cinque nei playoff (tra cui tutte e tre quelle della serie finale) con 2 punti e 1 assist in 11 minuti. Nel 2018 invece ha cominciato ad avere più spazio, scendendo in campo 29 volte (6 da titolare) con medie da 5.7 punti, 2 rimbalzi e 1 assist in 16.5 minuti di gioco, tirando col 41% dal campo, 38.3% da tre (23/60) e 84% ai liberi. In quella stagione ha avuto una striscia di 11 partite consecutive con almeno una tripla a segno, la migliore per una giocatrice delle Lynx dal 2012 (esclusa la stella Maya Moore). 

Come sta andando Zandalasini in Europa

Zandalasini torna in WNBA con alle spalle un’esperienza importante maturata in Turchia, al Fenerbahce, con la quale sta tenendo medie da 16 punti e 3.5 rimbalzi con il 46% al tiro e il 39.5% da tre in Eurolega, aiutando la squadra a chiudere con il miglior record nel gruppo B (11-3) per guadagnare un posto ai playoff. In campionato invece sta tenendo medie da 12.3 punti con 3 rimbalzi e 2.7 assist spingendo il Fener al primo posto con un record di 18 vittorie e una sola sconfitta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche