Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, coronavirus: il saluto e l'augurio all'Italia firmato Kareem Abdul-Jabbar

coronavirus
©Getty

Non è solo il miglior realizzatore della storia NBA ma anche un intellettuale ascoltatissimo in tutto il mondo che scrive libri, firma editoriali e che, nel 2016, ha ricevuto la Medaglia della Libertà USA. Kareem Abdul-Jabbar ha voluto dare un messaggio speciale proprio all'Italia, uno dei paesi più colpiti dal coronavirus

“Buongiorno Italia”. Con queste due parole — pronunciate nella nostra lingua — il miglior marcatore tutti i tempi della NBA Kareem Abdul-Jabbar si è rivolto ai suoi tifosi (e ai suoi lettori) italiani in questo difficile periodo, contrassegnato in tutto il mondo dal timore per la diffusione del coronavirus. “Vi auguro prima di tutto buona salute e poi voglio incoraggiarvi ad avere coraggio”, ha esordito Jabbar, che nel nostro Paese ha pubblicato diversi libri — sempre per add Editore, cui il messaggio è affidato — a partire da “Sulle spalle dei giganti” fino ad arrivare “Coach Wooden and me”, sul suo rapporto con lo storico allenatore di UCLA. “Doversi confrontare con il coronavirus non è affatto semplice — continua Jabbar — e l’impatto che ha avuto ha già cambiato le vite di molti di noi. Sono però sicuro che in Italia riuscirete a venire incontro ai bisogni di tutti fino al momento in cui troveremo una cura”. Un messaggio di speranza da parte di una personalità gigantesca nel mondo sportivo americano, tanto da meritarsi — nel 2016, sotto la presidenza di Barack Obama — il conferimento della “medaglia di libertà”, riconoscimento alla sua grandezza in campo ma anche al contributo dato dall’ex centro dei Lakers nella lotta per i diritti sociali.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche