Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Draft 2020: impossibile a fine giugno, le squadre unite vogliono il rinvio

NBA

Una indiscrezione raccolta da ESPN vorrebbe moltissime franchigie d'accordo nel far pressione sulla lega per ottenere un rinvio del Draft non prima del 1 agosto, e possibilmente anche a settembre. Impossibile - secondo scout e general manager - valutare correttamente i prospetti con tutte le attività agonistiche ferme 

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DELL'11 APRILE

Quando la WNBA aveva annunciato di mantenere fissata la data del 17 aprile per il proprio Draft, ma di condurlo in forma virtuale — senza giocatrici presenti e senza pubblico — in molti avevano pensato che anche la NBA avrebbe finito per seguire un approccio del genere. Non è quello che emerge da un rapporto di ESPN che indica come molte squadre — in accordo tra loro — vorrebbero incoraggiare la lega a rimandare il Draft 2020 (originariamente previsto per il 25 giugno) e di prevederlo non prima del 1 agosto. Solo così le franchigie potrebbero realmente valutare in maniera corretta i prospetti da scegliere, processo che oggi — con tutte le attività bloccate dalla pandemia del Covid-19 — è reso molto più complicato, se non impossibile. Vietati tutti i provini in palestra, così come ogni intervista faccia-a-faccia, di fronte alla possibilità (alquanto probabile) che i vari pre-Draft camp vengano annullati, scout, general manager e il front office di ogni squadra si ritrova con la possibilità di visionare soltanto immagini dei prospetti (collegiali o internazionali) o di poterli contattare (via Facetime) per organizzare un colloquio per un tempo non superiore alle 4 ore totali.
La data del 1 agosto, peraltro, rimane la data prima proposta dalle squadre, che in realtà si starebbero preparando per un Draft ulteriormente posticipato, c’è chi dice anche a settembre: se la NBA — come da volontà di tutti — dovesse riuscire a tornare in campo, il calendario della stagione potrebbe allungarsi fino ad agosto inoltrato e un Draft tenuto prima di queste date non potrebbe prevedere quegli scambi — invece molto frequenti proprio la sera delle scelte — con alcune squadre ancora impegnate nella conclusione della loro stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche