Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Luka Doncic e il paragone di coach Budenholzer: "Sembra Tim Duncan"

le parole
©Getty

L’allenatore dei Milwaukee Bucks, reduce dalla sconfitta incassata all’overtime dopo l’ennesima super partita del n°77 sloveno, ha spiegato come le prestazioni di Doncic gli ricordino quelle di un grande campione del recente passato NBA: “È come Tim Duncan, pronto a fare la differenza sin dalla prima partita della sua carriera”

Nessuna guardia, nessun realizzatore dell’arco o uomo assist, ma una delle leggende che negli ultimi decenni hanno giocato e vinto in NBA. Questo il termine di paragone trovato da coach Budenholzer per Luka Doncic - in continua evoluzione e crescita e ancora più capace di incidere all’interno della bolla NBA di Disney World: “A vederlo gestire possessi con quella naturalezza, quando lo osservo con il pallone in mano, non c’è nessuna guardia che mi venga in mente. Penso invece a Tim Duncan, ricordo che il suo secondo anno in NBA fu clamoroso. Duncan è stato uno di quei giocatori arrivati già pronti nella lega, di quelli che hanno uno spessore diverso dagli altri. Ci sono stati tanti ragazzi che da giovani sono riusciti a incidere all’esordio, a fare la differenza già nei primi anni in NBA, ma le cose che Doncic riesce a fare con la palla in mano, il modo in cui le fa… beh, è impressionante”. Difficile trovare un complimento migliore da fare a un giovane talento in cerca di riferimenti dentro e fuori dal parquet: Tim Duncan infatti è riuscito a creare a San Antonio una cultura che ha permesso ai texani di restare al vertice per oltre 20 anni. Non solo talento, ma anche applicazione, abnegazione, cura del particolare, etica del lavoro. Tutto quello che rende speciale (e molto gradito) il paragone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche