Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Danuel House cacciato dalla bolla di Orlando: ha fatto entrare una donna in stanza

HOUSTON
©Getty
danuel_house_houston

La NBA ha annunciato di aver escluso l’ala degli Houston Rockets per il resto dei playoff, imponendogli di lasciare il campus di Orlando per aver violato il protocollo: "Ha avuto un ospite non autorizzato nella sua stanza d’albergo per diverse ore nella notte dell'8 settembre"

La decisione della NBA sul caso Danuel House è arrivata ed è stata pesante. Come scritto in cun comunicato stampa, la lega ha deciso di escludere l’ala degli Houston Rockets dal campus di Disney World e non parteciperà più alle partite della sua squadra in questa stagione. Secondo quanto comunicato, House ha “avuto un ospite non autorizzato a rimanere nel campus nella sua stanza per diverse ore l’8 settembre”. Secondo quanto riportato nei giorni scorsi da Yahoo, dovrebbe trattarsi di una delle addette ai test per il coronavirus presenti nel campus. “Non sono state trovate prove che altri giocatori o membri dello staff siano entrati in contatto con l’ospite o che siano stati coinvolti in questo incidente” si legge nel comunicato, che si conclude con la “cacciata” di House da Disney World. Si tratta di un brutto colpo per i Rockets, che con lui in campo erano sull’1-1 nella serie contro i Los Angeles Lakers salvo perdere le successive due partite: gara-5 è prevista per la notte tra sabato e domenica in diretta su Sky Sport.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche