Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Anthony Davis rovina la festa Lakers: “Free agency? Poi deciderò cosa fare”

mercato nba
©Getty

Il n°3 gialloviola ha conquistato il primo titolo NBA della sua carriera e a fine partita, interrogato riguardo il suo imminente futuro, ha glissato pronunciando una frase che ha sorpreso tutti: “Non sono sicuro al 100% di ciò che accadra, nei prossimi due mesi deciderò cosa fare”

In una serata da incorniciare in casa Lakers, al termine della partita che ha riportato il titolo NBA ai gialloviola dopo 10 anni di astinenza, a lasciare l’unico dubbio sono state le parole pronunciate da Anthony Davis durante le interviste celebrative a fine match. Parole d’elogio per la sua prestazione d’esordio alle NBA Finals (chiuse tirando con almeno il 50% dal campo, il 40% dall’arco e il 90% ai liberi) e un’allusione al suo futuro contrattuale ancora da definire. L’ex Pelicans infatti all’interno del suo accordo con i Lakers può contare sulla player option da 28.75 milioni di dollari che il prossimo giugno lo porterebbe a essere free agent. Un’ipotesi che Davis in realtà non ha mai preso realmente in considerazione, evidenziando come dal suo punto di vista l’obiettivo sia quello di firmare un rinnovo per diversi anni al massimo salariale. Cifre che i Lakers sarebbero sin da subito disposti a riconoscergli, visto il successo raccolto sul parquet. Dalle parole del n°3 gialloviola però si intuisce che le cose non sono ancora del tutto decise: “Non ho idea di quello che accadrà in free agency. Ho trascorso dei momenti meravigliosi quest’anno a Los Angeles, un’avventura unica a livello emotivo e professionale. Non porto altro in eredità se non gioia e gratitudine per quanto vissuto. Nei prossimi due mesi, cercheremo di capire quale strada prendere. Non sono sicuro al 100%”. Pretattica? A Los Angeles sperano davvero che sia soltanto quella.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche