Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, il nuovo tatuaggio di Deandre Ayton scatena una bufera sui social. FOTO

NBA
Twitter Hoop Central

Sulla schiena del lungo dei Suns troneggia la scritta "DOMINAYTON" ma è il carattere usato nella realizzazione del tatuaggio a far discutere, visto la somiglianza con i segni delle frustrate storicamente subite dagli afroamericani ai tempi della schiavitù

Nel clima (acceso) del panorama politico-sociale USA, che vede le tensioni razziali sempre vicine al limite di guardia, capita che anche il nuovo tatuaggio di un giocatore NBA finisca per scatenare una mezza bufera in rete. L’account Twitter di Hoop Central, infatti, ha pubblicato la foto del nuovo tatuaggio del lungo dei Phoenix Suns Deandre Ayton e l’immagine ha suscitato reazioni piuttosto forti in tutto il mondo social: la scritta sulla schiena del giocatore riporta la parola “DOMINAYTON” — gioco di parole tra il verbo dominare e il suo cognome — ma i caratteri scelti dal lungo dei Suns a molti hanno immediatamente ricordato i segni delle frustate ricevute da tanti uomini afroamericani ai tempi della schiavitù. Una somiglianza talmente impressionante che è difficile pensare che l’ex prodotto di Arizona non abbia volutamente scelto un font di quel tipo per stimolare questo tipo di reazione, e mantenere quindi viva l’attenzione dell’intera opinione pubblica americana su un tema — quello dell’ineguaglianza razziale — da sempre sensibile per tutta la comunità dei giocatori NBA.

leggi anche

La scommessa (persa) dal tifoso Suns contro Ayton

Ayton — e i Phoenix Suns — sono reduci dalle straordinarie prestazioni nella bolla di Orlando (otto gare, otto vittorie — ma ciò nonostante partecipazione ai playoff sfuggita) e sono per questo motivo attesi con grande curiosità al via della prossima stagione.