Please select your default edition
Your default site has been set

Diego Armando Maradona è morto: la volta che incoronò Manu Ginobili

IL RICORDO

Aveva compiuto 60 anni meno di un mese fa lo storico n°10 argentino, morto a causa di un arresto cardio-respiratorio e non aveva mai nascosto la sua passione per il basket e per Manu Ginobli - indicato qualche mese fa come "il più grande sportivo della storia dell'Argentina"

MORTE DIEGO ARMANDO MARADONA: LE NEWS IN DIRETTA

Adesso che non tutto il mondo piange la morte di Diego Armando Maradona, le sue parole su Manu Ginobli dello scorso dicembre assumono tutto un altro sapore e valore. In molti considerano lo storico n°10 argentino il più grande calciatore della storia del calcio. Eppure, secondo lui, c’era un suo connazionale che gli era superiore. No, non stiamo parlando di Lionel Messi, ma di Manu Ginobili. Intervistato dal programma televisivo Líbero su TyC Sports meno di un anno fa, il mito del calcio mondiale passò in rassegna le leggende della pallacanestro argentina come Andres Nocioni e Luis Scola, ma ha avuto parole straordinarie soprattutto per Ginobili: “Manu sta sopra tutti, non lo si può neanche considerare insieme agli altri. È come Messi e Ronaldo nel calcio” ha detto, aggiungendo poi che “per me è il più grande sportivo nella storia dell’Argentina. Poi ce n’è un altro che giocava con il 10 che lo tallona”, facendo riferimento a se stesso. Maradona raccontò poi di essere un grande appassionato di basket: “Sono un tifoso di Michael Jordan e ora lo sono di Steph Curry. Ho tifato per i San Antonio Spurs prima ancora che arrivasse Manu, quando c’erano le Torri Gemelle Duncan e Robinson. Adoro la pallacanestro, in particolare Scola e Manu”. La passione di Maradona per Ginobili, peraltro, non è stata una costante negli ultimi anni della sua vita: già nel 2005 quando la leggenda degli Spurs partecipò al suo programma televisivo ‘La Noche del 10’, Maradona disse: “Tu sei il più grande rappresentante dell’Argentina al mondo”. Adesso però tutto il mondo non può che piangere la scomparsa del Dios del calcio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.