Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Kevin Durant a sorpresa: "Il miglior passatore nella mia carriera? Milos Teodosic"

social
©Getty

In un commento su Instagram, Kevin Durant — ancora in quarantena dopo l’esposizione al COVID-19 — ha indicato in Milos Teodosic il miglior passatore con cui gli sia capitato di stare in campo nella sua carriera. E dire che i due in NBA si sono incontrati solamente una volta!

CORONAVIRUS: DATI E NEWS IN DIRETTA

Dicono che sia la prima impressione quella che conta. Evidentemente Kevin Durant è d’accordo, visto che gli è bastata solamente una partita per incoronare il miglior passatore che abbia mai visto nella sua carriera. E il nome forse vi sorprenderà: pur avendo condiviso il campo con gente del calibro di Steph Curry, Russell Westbrook e Kyrie Irving e giocato contro tutti i più grandi della lega negli ultimi 13 anni, il più grande passatore contro cui abbia giocato è Milos Teodosic. A scriverlo è stato lui stesso commentando su Instagram un video di highlights del playmaker serbo in forza alla Virtus Bologna: “Il miglior passatore con cui io sia mai stato insieme in campo”. Eppure i due si sono letteralmente incontrati solo una volta in regular season NBA, e Teodosic chiuse quella sconfitta dei suoi L.A. Clippers contro i Golden State Warriors con 14 punti e soli due assist a referto — contro i 24 con 8 passaggi vincenti di KD. Evidentemente il ricordo ha molto di più a che fare con gli incontri in area FIBA con le nazionali, in particolare tra Mondiali e Olimpiadi — dove si sono affrontati nella finale per l’oro a Rio 2016. Eppure tanto è bastato per lasciare un’impressione enorme sul due volte MVP delle Finals, che in questo periodo sta affrontando sette giorni di quarantena dopo essere stato esposto al COVID-19.

Il commento di KD su Teodosic

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche