Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Dallas Mavericks, Maxi Kleber positivo: problemi di roster per i texani

coronavirus
©Getty

I texani, già senza Richardson, Brunson e Finney-Smith rimasti a Denver in quarantena, dovranno rinunciare anche a Maxi Kleber e hanno chiuso il campo di allenamento: nelle prossime ore arriveranno ulteriori aggiornamenti riguardo il possibile isolamento di altri componenti del roster

CORONAVIRUS: DATI E NEWS IN DIRETTA

I Dallas Mavericks, così come già accaduto a Boston e Washington nelle scorse ore, sono stati costretti a chiudere il campo di allenamento a seguito della positività di Maxi Kleber - il secondo caso all’interno del gruppo squadra nel giro di tre giorni. È già partito il monitoraggio dei contatti del giocatore e una nuova serie di test per circoscrivere il contagio e per capire quanti componenti tra giocatori e staff dovranno mettersi in quarantena per almeno sette giorni. Kleber si aggiunge quindi a Jalen Brunson, Dorian Finney-Smith e Josh Richardson che già da 48 ore sono isolati dal resto del roster a seguito della positività di uno dei tre (Dallas non ha comunicato ulteriori dettagli a riguardo). Tutti e tre sono rimasti a Denver in quarantena a seguito della partita vinta dai Mavericks contro i Nuggets. Di sicuro questi giocatori non prenderanno parte alla sfida di domani notte contro New Orleans, nella speranza che nelle prossime ore non si aggiungeranno altri nomi alla lista di indisponibili.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche