Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Danilo Gallinari da impazzire: 38 punti e record con 10 triple. VIDEO

RECORD

Prestazione sensazionale di Danilo Gallinari, che realizza 10 triple (nuovo record di franchigia per gli Hawks) e chiude con 38 punti nella larga vittoria contro i Boston Celtics. L'azzurro non segnava così tanto dal suo massimo in carriera da 47 punti nell'aprile del 2015, quando giocava ancora a Denver, mettendone 24 nel solo primo tempo cominciando con un perfetto 7/7 da tre punti. Gallinari ha poi chiuso con 10/12 dalla lunga distanza e 13/16 dal campo per una serata davvero memorabile

“Fa sempre molto piacere fare la storia, segnare in qualche modo i record di una franchigia. Sono davvero felice per questo. Ovviamente, quando la tua serata perfetta al tiro coincide con una vittoria della squadra, tutto ha un sapore più gradevole”. La racconta così a fine gara la sua partita Danilo Gallinari, autore di un prestazione che resterà non solo nella sua storia personale (quarte prestazioni a livello realizzativo, la migliore degli ultimi sei anni per il n°8 azzurro), ma anche in quella della franchigia della Georgia: il primo di sempre con la maglia degli Hawks a mandare a bersaglio 10 triple in una singola gara (il record precedente apparteneva a Steve Smith con 9). Alla sirena finale per Gallinari sono 38 punti con 13/16 al tiro, 10/12 dall’arco, 6 rimbalzi e un +25 di plus/minus che ben racconta come nei 33 minuti trascorsi sul parquet non ci sia stata storia: Boston è sprofondata anche sul -25 nel primo tempo, quando Gallinari ha cominciato con 24 punti a referto e 7/7 dall’arco (il miglior tempo a livello realizzativo della sua carriera). La partita perfetta insomma, coronata con un successo con cui gli Hawks sperano di rilanciare le proprie ambizioni playoff: “Era scatenato - sottolinea John Collins - non c’era modo di farlo sbagliare. Tutta la squadra lo adora, in modo particolare quando vedi qualcuno vivere una serata del genere. Avremmo continuato a passargli il pallone ancora a lungo, fino a quando la sua mano non si fosse raffreddata”. La speranza di Gallinari è quella di mantenere questo ritmo anche nelle prossime gare: prima di questa partita l'azzurro stava tirando comunque con un accettabile 37% da tre punti (24/65), ma questo 10/12 lo ha portato al 44% su base stagionale. Chissà che non possa essere la miccia che accende la sua stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.