Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Victor Oladipo: le 3 squadre che con lui potrebbero fare il salto di qualità

mercato nba

Il giocatore ha spiegato perché ha rifiutato la proposta di estensione del contratto dei Rockets per due anni a 45.2 milioni: punta a un accordo più lungo e potrebbe lasciare Houston già in questa stagione. Il sito 'Clutch Points' ha individuato le tre squadre che con l'arrivo di Oladipo potrebbero fare il salto di qualità in vista dei playoff

Tra i nomi più caldi del mercato NBA in vista della trade deadline del 25 marzo c’è quello di Victor Oladipo. Dopo che il giocatore ha rifiutato la ricca proposta di estensione del contratto dei Rockets da 2 anni a 45.2 milioni di dollari, la possibilità che l’ex stella dei Pacers lasci Houston già in questa finestra di mercato è sempre più concreta. Oladipo ha spiegato di aver declinato l’offerta  perché punta a un contratto più lungo (che Houston al momento non può offrirgli), e ha detto che la dirigenza dei Rockets sapeva che avrebbe risposto negativamente, ma ha comunque “apprezzato il gesto, un modo per farmi sapere che vogliono che io resti qui” (Houston in caso di permanenza di Oladipo potrebbe allungare la durata del nuovo contratto a fine stagione).

Tre possibili destinazioni

Houston a questo punto potrebbe pensare di scambiare subito Oladipo per non rischiare di perderlo a zero nella prossima free agency. Il sito americano ‘Clutch Points’ ha individuato tre squadre che con l’arrivo dell’ex All-Star farebbero un deciso salto di qualità in vista dei palyoff.

 

Il primo nome è quello dei sorprendenti New York Knicks, che con l’arrivo di Tom Thibodeau in panchina hanno cambiato faccia rispetto alle ultime stagioni e sono al momento al quarto posto a Est, con la seconda migliore efficienza difensiva della lega. L’arrivo di Oladipo garantirebbe quell’esperienza che manca a una squadra mediamente giovane (specialmente in post season) e la sua capacità di essere efficace ai due lati del campo si adatterebbe al gioco di Thibodeau. Certo i Knicks – che hanno già aggiunto in corsa Derrick Rose - non diventerebbero subito una pretendente per il titolo, ma aggiungerebbero un tassello importante per consolidare la loro corsa ai playoff e per essere competitivi in futuro.

 

Altra squadra che potrebbe trarre grandi benefici dall’arrivo di Oladipo sono i Toronto Raptors. Dopo il titolo NBA del 2019 e l’eliminazione in semifinale di Conference dello scorso anno i Raptors sono partiti male in questa stagione, ma ora stanno ritrovando un ritmo vincente e sono tornati in zona playoff. Certo la partenza di Kawhi Leonard dopo il titolo resta un vuoto difficile da colmare, ma l’innesto di Oladipo al fianco dei leader della squadra Lowry, Siakam e VanVleet potrebbe far risalire le quotazioni di Toronto. Da capire però a cosa dovrebbero rinunciare per arrivare all’ex stella di Indiana.

 

Ultima possibile destinazione i Miami Heat, reduci dalla finale NBA dello scorso anno. Anche Miami come Toronto ha ritrovato un ritmo vincente dopo un avvio di stagione non esaltante (striscia aperta di sei successi), e affiancare a Jimmy Butler e Bam Adebayo un giocatore come Oladipo potrebbe far fare alla squadra un ulteriore passo per provare a ripetere l’exploit della scorsa stagione. Sembra però difficile che Pat Riley possa rinuciare, in un’ipotetica trade, a dei giovani emergenti come Tyler Herro o Duncan Robinson.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport