Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Buddy Hield e il peggior flop di sempre: richiamato dalla lega. VIDEO

VIDEO

A pochi secondi dal termine della sfida da Portland e Sacramento, Buddy Hield ha provato a “rubare” un fallo da Carmelo Anthony buttandosi a terra a gioco fermo durante due liberi di Damian Lillard. Un flop clamoroso che non è sfuggito alle telecamere e neanche alla NBA, che lo ha richiamato ufficialmente

Negli ultimi anni i giocatori NBA si sono dati una regolata con il “flopping”, ma ogni tanto ancora ci provano. Il tentativo di Buddy Hield di simulare un contatto falloso, però, è quasi ridicolo: a pochi secondi dal termine di Portland-Sacramento e con Damian Lillard in lunetta, Hield si è sentito toccato da Carmelo Anthony mentre entrambi attendevano l’esecuzione del libero fuori dall’area. La guardia dei Kings, poco distante dall’arbitro, ha quindi provato a buttarsi a terra simulando di essere stato colpito, ma anche il fischietto lì vicino si è girato verso di lui con sguardo di disapprovazione. La simulazione non è sfuggita ovviamente alle telecamere (con la tv locale dei Blazers che ha mostrato l’episodio definendolo “il peggior flop di sempre”) e anche alla NBA, che ha ufficialmente richiamato Hield per flopping (una sorta di ammonizione: al prossimo episodio verrà multato). Sui social lui ha provato a buttarla sul ridere rispondendo all’account ufficiale degli arbitri NBA: “Siete fuori di testa, mi ha spinto!!” con una emoji che ridere per sottolineare che non crede neanche lui a quello che ha scritto.

Il tweet di Buddy Hield

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.