Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Dinwiddie: Miami e Detroit le più interessate

mercato

Difficilmente tornerà in campo in questa stagione dopo la lesione del legamento crociato dello scorso dicembre, ma le squadre interessate ad assicurarsi Spencer Dinwiddie già entro la trade deadline del 25 marzo non mancano. E secondo quanto scrive Bleacher Report in prima fila ci sono Heat e Pistons

Miami Heat e Detroit Pistons pronte a fare la loro mossa per cercare di assicurarsi entro la trade deadline del 25 marzo Spencer Dinwiddie. E’ quanto scrive il sito americano Bleacher Report. La guardia dei Nets starà quasi sicuramente fuori per il resto della stagione dopo la lesione al legamento crociato dello scorso dicembre, ma non mancano le squadre interessate a lui in vista del 2021-22. Dall’altra parte, dopo i rientri di Durant e Irving e l’arrivo di Harden, Brooklyn sembra pronta a scambiarlo. Dinwiddie lo scorso anno ha giocato una grande stagione, chiudendo con il massimo in carriera di 20.6 punti, oltre a 6.8 assist e 3.5 rimbalzi, ma nei Nets dei big three il suo spazio sarebbe inevitabilmente molto ridotto.

 

A frenare un po’ le possibili trattative, e la possibilità di mettere qualcosa di consistente sul piatto per una trade – oltre all’infortunio – c’è però la player option da 12.3 milioni di dollari che il giocatore potrà esercitare a fine stagione per l’ultimo dei suoi tre anni di contratto da 34.4 milioni. Miami e Detroit sarebbero pronte a offrire a Dinwiddie un’estensione, ma c’è la possibilità che il giocatore voglia uscire dall’accordo e esplorare il mercato da free agent. Anche se dopo un lungo infortunio le sue possibilità di monetizzare dopo la seppur ottima scorsa stagione potrebbero essere ridotte. Fra pochi giorni scopriremo come andrà a finire.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche