Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, dopo Love, Green: Ja Morant schiaccia, sbaglia, ma regala sempre spettacolo. VIDEO

NBA

Nella notte la giovane superstar dei Grizzlies - non nuovo a queste imprese (ne sa qualcosa Kevin Love) - ha provato a schiacciare sopra la testa di Draymond Green. Neppure questa volta la spettacolare conclusione è andata a bersaglio, ma il n°12 di Memphis prima o poi riuscirà a emulare Vince Carter nella famosa schiacciata su Frédérick Weis alle Olimpiadi del 2000

La scorsa stagione — quella del suo debutto nella NBA, conclusa aggiudicandosi il premio di Rookie dell’anno — Ja Morant aveva provato a mettere sul poster Kevin Love. Non con una schiacciata qualsiasi, ma con un gesto che ricordava (lo testimoniano le parole del telecronista locale dei Grizzlies) “l’affondata di Vince Carter sopra Frédérick Weis”, il lungo di sette piedi francese che “Air Canada” aveva umiliato durante le Olimpiadi di Sydney del 2000. Stanotte il n°12 dei Grizzlies ci ha riprovato, mettendo nel suo mirino niente meno che Draymond Green, uno dei difensori più astuti di tutta la lega. Com’era successo con Love — nella gara del 20 dicembre 2019 tra Memphis e Cleveland — anche il tentativo di schiacciata su Green non è andato a buon fine, ma anche solo il fatto che una point guard di 1.90 scarsi possa pensare di concludere sopra la testa dei lunghi avversari la dice lunga sulle qualità atletiche del prodotto di Murray State. Che — sia che segni, sia che sbagli — regala spettacolo ai tifosi dei Grizzlies e di tutta la NBA.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche