Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, infortuni Brooklyn Nets: torna Kyrie Irving ma Kevin Durant salta un’altra settimana

BROOKLYN
©Getty

Coach Steve Nash ha fatto il punto in casa Brooklyn Nets: Kyrie Irving tornerà in campo contro Minnesota dopo la sua settimana di assenza per motivi familiari, mentre Kevin Durant salterà almeno un’altra settimana continuando la riabilitazione per l’infortunio muscolare alla parte posteriore della coscia

È passato ormai un mese e mezzo dall’ultima volta che Kevin Durant è sceso in campo per i Brooklyn Nets, ma gli eccellenti risultati della squadra guidata da James Harden non ne hanno fatto sentire poi molto la mancanza. Per questo il due volte MVP delle Finals ha potuto prendersi tutto il tempo necessario per recuperare dall’infortunio muscolare alla parte posteriore della coscia subito nella partita contro i suoi ex Golden State Warriors. E secondo quanto riferito da coach Steve Nash, Durant ne avrà almeno per un’altra settimana, visto che ritiene “improbabile” un suo ritorno nelle prossime tre gare contro Minnesota, Houston e Charlotte. “Siamo entrati nella parte cruciale della sua riabilitazione, sta migliorando e sembra andare tutto bene, ma bisogna ancora monitorare e deve raggiungere ancora certi obiettivi prima di poter procedere” ha detto l’allenatore della seconda forza a Est.

Le condizioni di Shamet e Irving

approfondimento

Anche Aldridge ai Nets: il roster stellare di Brooklyn

Neanche Landry Shamet, alle prese con una distorsione alla caviglia destra, dovrebbe poter scendere in campo in questa settimana, mentre è certo il ritorno in campo di Kyrie Irving già da questa notte contro i Minnesota Timberwolves. Il campione NBA nel 2016 aveva saltato l’ultima settimana di partite per motivi familiari, ma è pronto a rientrare in quintetto per continuare la caccia al primo posto occupato dai Philadelphia 76ers, distante solamente una partita dopo che i Nets hanno cambiato marcia da metà febbraio in poi inanellando 17 vittorie a fronte di sole 3 sconfitte — quasi sempre facendo a meno di KD, a testimoniare la forza di un gruppo che nel frattempo ha reso ufficiale la firma di LaMarcus Aldridge dal mercato dei buyout.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche