Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, vengono alle mani Lakers e Raptors: espulsi Montrezl Harrell e OG Anunoby. VIDEO

NBA

Con 2'24" da giocare nel primo quarto, si scaldano gli animi tra le due squadre vincenti delle due ultime stagioni NBA. "Colpa" di un intervento  (duro, ma non scorretto) di Dennis Schroder su OG Anunoby lanciato in contropiede, piaciuto poco all'ala dei Raptors che reagisce male verso la point guard gialloviola. A quel punto arriva Montrezl Harrell e presto tutti i roster delle due squadre sono coinvolti in un accenno di rissa fortunatamente sedato dall'intervento degli arbitri

Sembrava una giocata come le altre, è finita con due espulsioni (una per parte) e un accenno di rissa che ha coinvolto quasi tutto il roster delle due squadre, prontamente intervenuto, chi per sedare l’alterco, chi invece per regolare qualche conto in sospeso. Come ad esempio Montrezl Harrell, che nell’azione iniziale non era neppure coinvolto. Con l’ala dei Raptors OG Anunoby lanciato in contropiede a 2’24” dalla fine del primo quarto, la point guard dei Lakers Dennis Schroder sceglie di ricorrere a un fallo — deciso, forse anche duro, ma corretto — per impedirgli di andare a segnare. Per evitare poi che il giocatore di Toronto cada a terra, Schroder lo trattiene a lungo ma evidentemente la cosa sembra infastidire l’avversario, che appena ristabilito un minimo di equilibrio sceglie di scaraventare a terra il giocatore dei Lakers. Da qui l’arrivo di Harrell a difesa del compagno — abbastanza incredulo del trattamento ricevuto da Anunoby — e poi anche di quella del neo-arrivato tra i canadesi Gary Trent Jr., a sua volta molto “acceso” nel provare a difendere Anunoby.

leggi anche

Lakers, arrivano rinforzi: firmato Ben McLemore

A spegnere gli animi ci hanno pensato gli arbitri, prontamente intervenuti prima a dividere i giocatori e poi — una volta riviste a video le immagini della rissa — ad assestare due espulsioni, una per parte, a Montrezl Harrell per i Lakers e a OG Anunoby tra i canadesi. Si è ripreso — dal 34-20 per i californiani — ma neppure questa scossa ha cambiato le sorti dell’incontro per Toronto, che dopo due vittorie ha incassato l’ennesima sconfitta di una stagione davvero difficile.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.