Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Emoni Bates dice no a Michigan State: va in G League la possibile 1^ scelta 2022?

NBA
bates

Sorprendente voltafaccia del giovane talento da molti considerato la futura prima scelta assoluta al Draft NBA 2022. A giugno scorso aveva annunciato la volontà di giocare per Tom Izzo e i suoi Michigan State Spartans, ora con un post su Instagram riapre il suo reclutamento: "Non mi metto limiti: college o professinisti"

Da molti è considerato la possibile prima scelta assoluta al Draft 2022, non il prossimo ma quello dopo ancora. D’altronde Emoni Bates ha già le conoscenze giuste (si sente con Kevin Durant) e l’hype solitamente riservata ai grandi talenti (con tanto di apparizione da liceale sulla copertina di "Sports Illustrated" — ricorda qualcuno?). Oggi torna a fare notizia perché — dopo aver sorpreso tutti annunciando su ESPN a fine giugno scorso la scelta di giocare per Michigan State a livello NCAA (perfino in casa Spartans hanno saputo della decisione solo pochi minuti prima del live) ora Bates ha scelto di ritirare il suo "committment" per il college di casa — lui è di Ypsilanti, Michigan — “restando aperto a qualsiasi opzione, sia universitaria che professionista, che il futuro mi vorrà riservare”. La decisione l’ha annunciata con un post su Instagram: “Ringrazio coach Tom Izzo e tutto lo staff a Michigan State ma ho deciso di riaprire il mio reclutamento”, ha scritto, senza fornire spiegazioni aggiuntive sul perché. I bene informati, così com’erano rimasti sorpresi dalla scelta di Michigan State, non sono stati però colti totalmente alla sprovvista: l’idea che circolava in molti circoli vicini al giocatore, infatti, è che non avrebbe mai giocato neppure un minuto di pallacanestro NCAA. Una prospettiva resa ancora più probabile dal fatto che il ragazzo è allenato dal padre Elgin in una Ypsi Prep Academy creata in sostanza appositamente per lui per permettergli di preparare al meglio la sua transizione verso il basket professionistico.

approfondimento

Chi è Emoni Bates: tutto sul giovane talento futura star NBA

Dopo aver chiuso il secondo anno liceale alla Ypsilanti Lincoln con medie superiori ai 33 punti, 9.1 rimbalzi e 2 recuperi (tanto da diventare l’unico sophomore a vincere il Gatorade Player of the Year award, destinato al miglior giocatore liceale di tutti gli Stati Uniti), il trasferimento alla Ypsi Prep per il suo anno da junior aveva già fatto clamore. Ora nel suo futuro in tanti vedono molto più probabile un passaggio in G League — magari con la squadra Ignite creata apposta per sviluppare i giovani talenti più forti d’America — piuttosto che la scelta di un altro college dove spendere l’anno obbligatorio prima di passare in NBA.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche