Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, LeBron James ha violato il protocollo anti-Covid, ma non verrà sospeso

CORONAVIRUS
©Getty

La NBA ha reso noto ai Los Angeles Lakers che LeBron James, partecipando a un evento con Drake e altri VIP per il lancio della sua etichetta di tequila, ha violato i termini del protocollo anti-Covid. Il leader dei gialloviola non verrà sospeso per la natura "a basso rischio di contagio" dell'evento: sarà regolarmente in campo stasera per gara-1 contro Phoenix (diretta su Sky Sport NBA dalle 21.30)

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

La festa con Drake due giorni prima della sfida al torneo play-in con i Golden State Warriors sarebbe potuta costare cara a LeBron James. Secondo quanto riportato da ESPN, la NBA ha notificato ai Los Angeles Lakers che James “ha commesso una violazione dei protocolli concordati dalle parti, e come successo in altre situazioni paragonabili in giro per la lega è stato reso noto alla squadra”, secondo quanto dichiarato da un portavoce della NBA. Secondo quanto riportato successivamente sia da The Athletic che dalla stessa ESPN, la natura a basso rischio di contagio dell'evento - svoltosi all'aperto, con tamponi e vaccinazioni necessarie per entrare e senza esposizione nota a persone positive - ha reso la violazione non meritevole di una sospensione in vista di gara-1 con i Phoenix Suns, anche se potrebbe comunque incorrere in una multa.

approfondimento

LeBron, serata con Drake prima del play-in. FOTO

James aveva partecipato a un evento a Los Angeles due giorni prima della partita del torneo play-in contro i Golden State Warriors, decisa proprio da una sua tripla a meno di un minuto dalla fine per spezzare la parità. All’evento promozionale della sua etichetta di tequila erano presenti altri VIP come Drake (che ha condiviso le foto su Instagram) e l’attore Michael B. Jordan: secondo quanto scritto da ESPN, tutti i presenti dovevano dimostrare di essere stati vaccinati o di aver avuto un recente test negativo per poter entrare. James non ha reso noto se è stato vaccinato sottolineando come fosse una scelta privata e personale, ma è comunque risultato negativo ai tamponi svolti prima di tutte le partite dei Lakers nelle ultime settimane.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche