Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Kemba Walker a Oklahoma City in cambio di Al Horford

MERCATO NBA

Brad Stevens non ha perso tempo per effettuare il primo scambio da capo della dirigenza di Boston: Kemba Walker, la prima scelta al Draft di quest'anno (numero 16) e una seconda scelta del 2025 vanno a Oklahoma City in cambio di Al Horford, Moses Brown e una seconda scelta nel 2023

Neanche il tempo di prendere possesso della dirigenza dei Boston Celtics, o anche solo di scegliere un nuovo capo-allenatore, e Brad Stevens ha già concluso il suo primo scambio da presidente delle operazioni cestistiche dei biancoverdi. Ed è subito uno scambio di grande rilievo: secondo quanto riportato da ESPN, i Celtics hanno scambiato Kemba Walker, la prima scelta al Draft di quest'anno (numero 16) e una seconda scelta del 2025 agli Oklahoma City Thunder in cambio di Al Horford, Moses Brown e una seconda scelta nel 2023. Si separano così le strade di Walker e dei Celtics dopo due anni frustranti soprattutto per i problemi fisici, senza riuscire a sopperire alla partenza di Kyrie Irving e accompagnare la transizione della squadra nelle mani di Jaylen Brown e Jayson Tatum. Soprattutto Stevens si libera dei 73 milioni di dollari dovuti a Walker nei prossimi due anni, visto che il contratto di Horford pesa quasi 10 milioni in meno rispetto a quello del playmaker e non è completamente garantito nel 2022-23, recuperando un po' di flessibilità per gli anni a venire. Il sacrificio di una prima scelta al Draft a metà primo giro non è trascurabile, anche se il lungo Moses Brown ha fatto intravedere buone cose nei minuti che gli sono stati dati quest'anno a OKC (pur spegnendosi alla distanza, ma realizzando una prestazione da 21+23 proprio contro Boston) e Horford ovviamente conosce già la città, essendo stato ai Celtics per tre stagioni. Oklahoma City invece, come già fatto recentemente ad esempio con Chris Paul o lo stesso Horford, collaborerà con Walker per capire come delineare la sua situazione in maniera favorevole per tutte le parti coinvolte, visto che certamente non ha bisogno di un giocatore al suo momento della carriera - mentre aggiunge una scelta al primo giro, la terza che avrà a disposizione nel prossimo Draft di luglio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche