Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Washington Wizards: Wes Unseld Jr. è il nuovo capo allenatore

mercato nba
©Getty

Gli Wizards hanno deciso di affidare la panchina dopo l’allontanamento di Scott Brooks al figlio del grande Hall of Famer e simbolo della squadra di Washington: per Wes Unseld Jr., già assistente allenatore ai Nuggets e negli staff tecnici NBA da oltre 20 anni, è la prima occasione da capo allenatore, alla guida di una squadra che avrà tante decisioni importanti da prendere nelle prossime settimane

In questa off-season piena di cambi in panchina e di rivoluzioni tecniche alla guida delle squadre, anche gli Washington Wizards hanno scelto il nuovo capo allenatore che sostituirà Scott Brooks: Wes Unseld Jr., già assistente allenatore in panchina ai Nuggets negli ultimi sei anni (uno dei principali artefici della crescita della franchigia di Denver) e partito proprio dagli Wizards - per i quali ha lavorato per 14 anni allo scouting e in altri ruoli tecnici di supporto in panchina. Figlio d’arte e dunque grande ritorno nella capitale: Wes Unseld Sr. infatti è stato di gran lunga il giocatore più rappresentativo e la figura più importante nella storia della squadra di Washington - un Hall of Famer che agli Wizards è stato giocatore di assoluto livello (MVP delle Finals nel 1978 nell’unico trionfo della storia di Washington), allenatore e poi dirigente. Una decisione presa dopo due giorni intensi di colloqui che hanno coinvolto anche il proprietario Ted Leonsis: stando a quanto riportato da ESPN, manca ancora la firma sul contratto e la durata dell’accordo, ma la decisione ormai è stata presa.

vedi anche

Washington saluta Scott Brooks dopo 5 stagioni

Unseld diventa dunque il settimo allenatore afroamericano assunto questa off-season tra gli otto nuovi posti che si sono liberati a seguito del termine della stagione per diverse franchigie. Oltre al nuovo head coach degli Wizards e a New Orleans che ha scelto di ripartire da Willie Green - assistente allenatore a Phoenix e impegnato nella corsa al titolo NBA con i Suns - ci sono anche Chauncey Billups a Portland, Nate McMillan ad Atlanta, Jamahl Mosley a Orlando, Ime Udoka a Boston e Jason Kidd a Dallas. Ennesimo cambio di passo in una stagione in cui quasi un terzo della lega ha scelto di dare una scossa, di cambiare rotta, di provare a lasciarsi alle spalle una stagione complicata. Lo stesso scenario che si ritroverà ad affrontare anche Unseld, con Bradley Beal in scadenza di contratto la prossima estate, una squadra arrivata a fatica ai playoff e una star ingombrante come Russell Westbrook in fase calante da dover gestire.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche