Please select your default edition
Your default site has been set

Facundo Campazzo: "La cosa più complicata da affrontare in NBA è il trash talking"

le parole
©Getty

Il giocatore argentino - al termine della sua prima stagione in NBA, rookie a 30 anni con i Denver Nuggets - racconta che non sono state le difficoltà fisiche legate alla sua bassa statura a metterlo in difficoltà, ma le continue offese e provocazioni a cui ti devi abituare su un parquet americano: “Ai Mondiali e alle Olimpiadi non è così: in NBA invece è un continuo”

A 30 anni cambiare continente, campionato, lega di riferimento, squadra, metro arbitrale e altre centinaia di cose è tutt’altro che semplice. Farlo da point guard sottodimensionata che deve affrontare un mondo di giganti e di talenti, rende tutto più complesso: Facundo Campazzo però è riuscito da subito ad avere impatto a Denver, ad assolvere nel momento del bisogno al ruolo del giocatore a cui affidare il pallone quando Jamal Murray si è fatto male. Nonostante questo era più che lecito da parte dei giornalisti argentini che lo hanno intervistato, chiedersi quale sia stato l’ostacolo più complicato da superare. “Senza dubbio il trash talking - ha risposto un po’ a sorpresa Campazzo - complicato gestire quel fiume di parole e di offese. Non ti trovi spesso in situazioni del genere ai Mondiali o alle Olimpiadi, mentre in NBA è un continuo”.

vedi anche

Campazzo, il passaggio no look è irreale. VIDEO

Esperienze nuove che sono rimaste impresse nella mente di Campazzo: “Sono nell’angolo pronto a prendere un tiro da tre punti e puoi distintamente sentire di continuo la panchina opposta che dice: “Lasciatelo tirare, non segnerà mai” e io sono costretto a trattenermi dal tentare il tiro, voltarmi e rivolgere lo sguardo contro di loro. È un rischio: perché se lo fai e segni, hai una scarica d’adrenalina pazzesca e pensi di essere il migliore. Se non va dentro però fai mille paranoie dovute al fatto che ti stanno entrando nella testa. È incredibile”. E pensare che dall'alto del suo metro e 80 (rilevato con molta generosità), ci si sarebbe immaginati problemi di natura ben diversa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche