Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Ben Simmons: tante squadre interessate, ma nessuno lo prende

mercato nba
©Getty

Le ultime indiscrezioni di ESPN parlano di una squadra di un “piccolo mercato” che ha fatto un’offerta per l’All-Star dei Sixers, senza specificare però il nome della franchigia e l’entità delle contropartite messe sul piatto: il risultato è che Simmons aspetta, le settimane passano e la situazione con Philadelphia si fa sempre più complicata

La notizia del giorno è quella di Brian Windhorst di ESPN: una squadra di un “piccolo mercato” NBA ha mostrato grande interesse nell’opportunità di mettere in piedi una trade per arrivare a Ben Simmons. Ormai siamo al processo alle intenzioni, visto che la telenovela estiva più lunga della offseason NBA non sembra poter giungere a breve termine a conclusione. I difetti dell’All-Star dei Sixers li conoscono ormai tutti, ma poca attenzione si sta ponendo ai tanti pregi che potrebbero garantire fortuna e un bel salto di qualità a chi volesse puntare su di lui. Il problema, la discrepanza, la differenza è data dalla richiesta troppo esosa portata avanti da Philadelphia, che ha tagliato le gambe alle proposte di Warriors, Cavaliers e Kings. Le ultime due sono tra le squadre maggiormente indiziate a essere quella “fortemente interessata” al talento australiano, ma nessuno è disposto a ipotecare il proprio futuro a medio-lungo termine per lui: se la richiesta di Daryl Morey continuerà a essere quella di ottenere almeno 4 scelte al primo giro, sarà difficile evitare che al momento del training camp Ben Simmons non faccia ancora parte del roster della squadra della Pennsylvania. Aggiungendo così ulteriori complicazioni a una situazione già molto ingarbugliata.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche