Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, LeBron James e le tre novità sulla nuova maglia dei Lakers: numero, sponsor e logo

l'accordo

I profili social ufficiali dei Lakers hanno pubblicato i primissimi scatti del nuovo n°6 gialloviola con la divisa della prossima stagione della squadra di Los Angeles: un modo non solo per vedere LeBron James senza il 23, ma per pubblicizzare l’accordo con Bibigo - azienda coreana che garantirà circa 100 milioni di dollari per i prossimi cinque anni. E in occasione dei 75 anni della NBA, sulla divisa dei Lakers è spuntata un’ulteriore novità

Un investimento da 100 milioni di dollari in cinque anni per occupare 16 centimetri quadrati. Neanche il più esclusivo e ricercato attico di Los Angeles può lontanamente ambire a prezzi del genere, ma si sa che uno degli oggetti più ricercati - e di valore - dell’intero sport business mondiale sono le divise delle squadre NBA. In modo particolare quella dei Lakers, indossata da un testimonial d’eccezione come LeBron James (e da tanti altri nel corso degli anni prima di lui). Per questo lo scatto pubblicato nelle scorse ore sui profili social ufficiali dei Lakers ha il sapore del primo giorno di scuola: il nuovo 6 in gialloviola che mette in mostra prima di tutto il suo numero - scelta dettata da ragioni cinematografiche e di marketing, visto che sugli schermi e al cinema con Space Jam 2 è tornato a indossare il numero dei tempi di Miami. Oltre a questa novità però, che già farebbe notizia da sola, i Lakers hanno ufficializzato anche l’accordo con Bibigo - azienda coreana che si occupa di cibo e che prende il posto di Wish come nuovo sponsor sulla maglia più venduta della NBA. Un accordo che permetterà ai Lakers di far balzare i propri ricavi da 7-10 milioni a stagione agli oltre 20 garantiti dal primo global marketing partner per l’azienda gialloviola.

Immagini pubblicate sull'account ufficiale Twitter dei Los Angeles Lakers (@Lakers)

vedi anche

LeBron cambia numero: addio al 23, ritorna il 6

A guardare bene i dettagli della foto però, a colpire non è solo il 6 e lo sponsor in alto a sinistra, ma anche il logo della Nike che appare in un “formato” diverso. Anche quella è una novità della stagione ormai alle porte, con i gialloviola che hanno deciso di celebrare il compleanno di 75 anni della NBA aggiungendo dei dettagli con sfumature argentate - modificando sia il più noto “Swoosh” del mondo degli sponsor che il logo della lega, riportato con un Jerry West in rilievo a dai grandi riflessi a cui si è aggiunto in basso a sinistra il numero 75. Tutto pronto insomma, anche le nuove divise, per dare il via a una stagione che sarà certamente da ricordare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche