Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Goran Dragic lascia i Toronto Raptors per motivi personali

MERCATO NBA
©Getty

La franchigia canadese ha annunciato che Goran Dragic lascerà la squadra a tempo indeterminato per gestire una questione personale. "Ha l'assoluto sostegno di tutti noi e gli auguriamo solo il meglio" ha detto il GM della squadra Bobby Webster in un comunicato. Il 35enne ha disputato solo cinque partite con i Raptors

L’avventura di Goran Dragic ai Toronto Raptors potrebbe essere già arrivata al termine. Secondo quanto comunicato dalla franchigia canadese, il playmaker sloveno si prenderà del tempo lontano dalla squadra e rimarrà fuori a tempo indefinito per motivi personali. "Goran ha il nostro completo supporto per gestire una questione personale" ha detto il General Manager Bobby Webster in un comunicato. "È stato un professionista esemplare nel suo tempo con i Raptors, fungendo da mentore per i nostri giovani e come compagno di squadra per i nostri veterani. Continuerà a lavorare e a rimanere in forma durante il suo periodo lontano dalla squadra e non c’è una tempistica definita per il suo ritorno, seguiranno aggiornamenti a tempo debito. Goran ha il sostegno di Masai Ujiri, Nick Nurse e l’intera organizzazione, che gli augura tutto il meglio".

Le sole cinque partite giocate da Dragic

approfondimento

Dragic gioca da separato in casa: dove può andare?

In questa stagione Dragic ha disputato solamente cinque partite con i Raptors: le prime quattro della regular season giocando poco più di 15 minuti a partita con 6 punti di media e il 32% al tiro, poi solamente una — una sconfitta in casa con Detroit in cui ha giocato 28 punti chiudendo con 16 punti — dal 27 ottobre a oggi. Sin dal suo passaggio dai Miami Heat ai Raptors nello scambio che ha portato Kyle Lowry in Florida sono circolate voci su un suo possibile addio a Toronto, con i Dallas Mavericks indicati come i più interessati a riunirlo al suo connazionale Luka Doncic.