Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Steph Curry ha deciso come superare Allen: "Potrei fare 16 triple contro Portland"

le parole
©Getty

Il record di Klay Thompson è di 14 triple in una singola gara e Curry potrebbe pensare di mandarne a segno 15 contro Portland per acciuffare Allen al primo posto all-time per canestri da lontano (2.937 in carriera) e regalarsi così una serata da sogno. La sfida è ufficialmente lanciata: “Lo sapete, in NBA alle volte succedono le cose più assurde”. I Blazers sono avvisati

Ne mancano 15 all’appello al n°30 degli Warriors per agganciare al primo posto all-time per triple realizzate Ray Allen a quota 2.973. Nessuno è mai riuscito a segnarne di più e così, con l’eventuale 16° canestro da lontano, Steph Curry diventerebbe il primatista di una specialità in cui è indicato già da tempo come il migliore di sempre. Il sorpasso a Allen è ormai alle porte e l’All-Star di Golden State potrebbe avere in mente un modo particolare di riuscire nell’impresa: “Quanto manca, 15 triple? Beh è divertente perché vorrebbe dire superare Klay Thompson e il suo record di canestri da lontano nella singola gara (fissata contro Chicago nell’ottobre 2019, ndr). Vedremo cosa accadrà: di sicuro, se avete visto il modo in cui sto giocando negli ultimi tempi, non ho paura a prendermi dei tiri, anzi. Vedrò cosa mi concederà la partita: di certo non entrerò in campo con l’intenzione di tirare per forza 20 volte da tre punti, ma sappiamo bene che spesso e volentieri delle cose folli possono accadere”. I Blazers, già martoriati da questioni di mercato e dagli infortuni, sono avvertiti: contro Curry possono succedere cose folli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche