Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Brooklyn sonda l'interesse per Nic Claxton in giro per la lega

MERCATO NBA
©Getty

A meno di un mese dalla deadline del mercato, i Brooklyn Nets sembrano interessati più a vendere che ad acquisire giocatori. Uno di quelli in uscita potrebbe essere Nic Claxton, in scadenza a fine anno e con poche armi per convincerlo a rimanere, complice anche una luxury tax già astronomica. Tra le squadre interessate potrebbero esserci Charlotte, Dallas e Portland

Qualsiasi squadra NBA vorrebbe avere nel proprio roster un giovane lungo di 22 anni capace di cambiare efficacemente sugli esterni in difesa e di dare energia sotto canestro in attacco, fungendo da bersaglio per i lob dei compagni per punire le attenzioni degli avversari. E tra di loro certamente ci sono i Brooklyn Nets, che hanno un lungo con queste caratteristiche in squadra in Nic Claxton. Eppure potrebbero decidere di privarsene da qui alla deadline del prossimo 10 febbraio: secondo quanto riportato da Brian Windhorst di ESPN, “diverse squadre con cui ho parlato hanno fatto delle domande su Nic Claxton, pensando che i Nets possano pensare di scambiarlo”. Il motivo, più che tecnico, è economico: Claxton sarà restricted free agent a fine anno e i Nets hanno già un monte salari astronomico, tanto che qualsiasi dollaro del suo prossimo contratto ne costerà probabilmente quattro alle tasche del proprietario Joe Tsai. Una situazione insostenibile per un giocatore che, al netto delle sue qualità, sta avendo parecchi problemi di salute e di resistenza fisica, subendo diversi infortuni e faticando a trovare la forma migliore. Con tante alternative a roster nel suo ruolo — da LaMarcus Aldridge a Paul Millsap passando per Blake Griffin e il rookie Day’Ron Sharpe —, i Nets potrebbero anche pensare di cederlo, visto che nella loro strutturazione migliore potrebbero anche pensare di giocare senza lunghi schierando Kevin Durant da 5 con quattro esterni (James Harden, Kyrie Irving, Patty Mills e Joe Harris) cambiando su tutti i blocchi.

Le squadre interessate a Claxton: ma ora o in estate?

approfondimento

Tutte le possibili trade dei prossimi giorni

Secondo Bleacher Report, però, c’è la concreta possibilità che i Nets restino “all-in” su questa stagione tenendosi Claxton per giocarsi i playoff con tutte le carte possibili a disposizione, rimandando all’estate un suo possibile addio in uno scenario di sign-and-trade, visto che comunque lo spazio salariale in giro per la lega non abbonda di certo. Tra le squadre interessate a prenderlo (adesso o in estate) ci sono le sempiterne Charlotte e Dallas, da tempo ormai alla ricerca di un lungo, e i Portland Trail Blazers, visto che l’esperienza di Jusuf Nurkic (anche lui in scadenza) sembra ormai agli sgoccioli.