Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, Dallas-Golden State gara-3 stanotte alle 3 su Sky: Wiggins in dubbio

PLAYOFF NBA
©Getty

La finale di conference a Ovest si sposta a Dallas per gara-3, con i Mavericks chiamati a una risposta per riaprire la serie contro i Golden State Warriors. Andrew Wiggins è in dubbio per un dolore alla caviglia, ma coach Kerr ha detto che si aspetta di vedere il suo All-Star in campo. Appuntamento alle 3 di stanotte in diretta su Sky Sport Uno e in streaming su NOW

Difficile trovare una parabola più strana di quella di Andrew Wiggins in questa stagione. Dopo aver fatto notizia soprattutto per l’iniziale rifiuto di ricevere il vaccino per il Covid-19 (che ha poi fatto per non dover saltare partite di regular season), il canadese ha cominciati benissimo la stagione tanto da arrivare fino al quintetto base dell’All-Star Game grazie ai voti del pubblico, per poi vivere un momento di flessione tale da portare qualcuno a pensare che possa essere ceduto in estate, complice un contratto pesantissimo. Nel corso di questi playoff però si è reso talmente indispensabile da far vivere momenti di tensione alla tifoseria degli Warriors quando il suo nome è finito nella lista degli infortunati per gara-3 contro Dallas, in programma questa notte alle 3.00 in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport NBA e in streaming su NOW con la telecronaca di Flavio Tranquillo e Matteo Soragna.

Le condizioni della caviglia di Andrew Wiggins

approfondimento

Warriors troppo forti: Doncic ribaltato in gara-2

Wiggins è alle prese con un dolore alla caviglia sinistra che si è procurato nel terzo quarto di gara-2 ricadendo male dopo un salto ed è in lista infortunati come "questionable" (quindi con il 50% di possibilità di esserci), ma stando alle parole di coach Steve Kerr non c’è molta preoccupazione in casa Golden State: "Mi aspetto che giochi" ha detto chiaramente l’allenatore. "È procedura standard riportare un infortunio quando avviene, perciò tecnicamente è in dubbio. Ma ci aspettiamo che giochi". Kerr ha anche ammesso che non era nemmeno al corrente che Wiggins era alle prese con una caviglia dolorante fino a quando lo staff delle PR degli Warriors non lo ha informato che era stato inserito in lista infortunati, sintomo che davvero il problema sembra di poco conto. Ed è una splendida notizia per Golden State, che ha affidato a Wiggins la marcatura di Luka Doncic nelle prime due partite, costringendolo in gara-1 a un 5/11 sotto media per lo sloveno, in una delle sue peggiori gare della carriera ai playoff. Ci sarà bisogno di un'altra grande prova difensiva per contenerlo, visto che Dallas non può permettersi di perdere gara-3 davanti al proprio pubblico - e c'è da scommettere che Doncic lo sappia meglio di chiunque altro.