Doping, la Duma attacca il Comitato olimpico: "Decisione discriminatoria"

Olimpiadi
duma_getty

La camera bassa del parlamento russo ha approvato all'unanimità una durissima dichiarazione ufficiale in cui condanna la decisione del CIO di escludere dai prossimi Giochi invernali di PyeongChang la squadra russa a causa dello scandalo doping

RUSSIA SOSPESA DAI GIOCHI, PUTIN: NESSUN OSTACOLO AGLI ATLETI NEUTRALI

La Duma ha approvato all'unanimità una dichiarazione ufficiale in cui condanna la decisione del Cio di escludere dai prossimi Giochi invernali di PyeongChang la squadra olimpica russa a causa dello scandalo doping. La camera bassa del parlamento russo ha definito il verdetto del Cio "discriminatorio e infondato". Secondo la Duma, "il divieto di rappresentare alle gare il proprio paese limita i diritti dell'atleta come uomo e cittadino" e "ciò è umiliante per ogni sportivo che è fiero di potersi esibire per il proprio paese".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche